Ospedale Covid Fiera del Levante: perquisizioni della Guardia di Finanza

0
509

La Guardia di Finanza ha eseguito in queste ore delle perquisizioni su disposizione della Procura della Repubblica di Bari in relazione alle presunte tangenti per la costruzione dell’ospedale Covid in Fiera del Levante e la cui gestione era stata affidata alla protezione civile regionale. L’indagine è quella nell’ambito della quale l’ex dirigente Mario Lerario è stato arrestato in flagranza, ed è in carcere dal 23 dicembre, dopo aver intascato due tangenti.

Sottoposti a perquisizioni 6 persone . Tra i destinatari del decreto c’è l’imprenditore Domenico Barozzi, procuratore della società di Altamura Costruzioni Barozzi Spa, indagato per turbativa d’asta e falso. Perquisiti anche altri cinque imprenditori, al momento non indagati: Vito De Mitri, rappresentante legale della Sis Med Srl Sistemi Medicali di Lecce; Flavio Casaluci, rappresentante legale della Casaluci Srl di Corigliano d’Otranto; Vito Vincenzo Leo, rappresentante legale della Leo Impianti Srl di Acquaviva delle Fonti; Filippo Carbone, ingegnere con studio a Lecce; Alessandro Goffredo Nuzzo, rappresentante legale della La Pulisan Srl di Bari.

redazione

LASCIA UN COMMENTO