Oro e argento per il centro benessere barlettano al campionato internazionale

0
36

Oro e argento per il centro benessere barlettano al campionato internazionale

Da venerdì 4 a domenica 6 novembre nel Convitto Palmieri di Lecce si è svolto il II Campionato Nazionale e Internazionale di Massaggio nato da un’idea del Presidente Jonathan Van Put direttore della scuola NAGA – Scuola Nazionale e Internazionale di Massaggio, che ha visto partecipare circa 50 massaggiatori tra fisioterapisti, massoterapisti e operatori olistici provenienti da tutto il mondo e nel quale il centro benessere Calmamente di Barletta (Bat) ha ottenuto un primo e un secondo posto.

La manifestazione patrocinata della Provincia di Lecce, del Comune della città di Lecce e on il sostegno del Polo Biblio Museale di Lecce, è stata suddivisa in una gara nazionale e una internazionale. La prima è stata suddivisa in 3 categorie: principianti, intermedi e master. La giuria è stata composta da 10 membri alcuni dei quali di importanza mondiale. Ognuno di essi ha valutato i concorrenti sulla base di criteri già stabiliti, come la postura e la tecnica, la preparazione, l’esperienza e il curriculum vitae. I partecipanti alla competizione si sono esibiti in 4 massaggi, due per specialità a scelta tra massaggio Ayurvedico, Californiano Classico svedese, Estetico (riservato alle estetiste), Free-style e Thailandese. Le classifiche stilate sono state due: una globale e l’altra per le categorie di massaggio.

Il centro benessere di Barletta ha partecipato con 3 massaggiatrici, Roberta Ricco classificatasi prima nel massaggio svedese categoria master e seconda nella classifica assoluta dei master d’Italia; Rosy Paolillo giunta al secondo posto nel massaggio Freestyle asiatico, durante il quale sono stati utilizzati i bamboo e ottava nella classifica assoluta dei master d’Italia; Carmela Damato Spa manager di Calmamente posizionatasi undicesima nella classifica assoluta dei master d’Italia.

 “È un bel risultato che ci distingue a livello internazionale – ha commentato Salvatore Lemma, Spa director – oltre a valorizzare il massaggio e qualifica maggiormente la nostra professione lavorativa, non ancora completamente riconosciuta per i benefici che porta al corpo e alla mente. Per noi, che come azienda siamo votati soprattutto al massaggio, è una grande soddisfazione”.

La classifica generica, invece, è stata vinta dalla Thailandese Samai Sridatham, seguita dalla connazionale Saipin Chanakong e dall’italiana Alessia Stefanelli. Per la competizione nazionale il podio è stato occupato da Erica Argano già 3^ al Campionato Mondiale International Massage Championship 2021, Elisabetta Sardella e Natascia Bussolo.

“Queste occasioni sono importanti per la nostra crescita formativa perché abbiamo la possibilità di confrontarci e condividere esperienze con tutto il mondo dei massoterapeuti. Ogni cultura applica una sua personalizzazione nel rispetto delle manualità di base perciò è bello confrontarsi con altre realtà per apprendere tecniche diverse dello stesso tipo di massaggio”.

 

 

Info: 3760572159

LASCIA UN COMMENTO