Ordigno esplode davanti al cancello dell’abitazione di un poliziotto in servizio alla squadra mobile di Foggia

0
135

Un ordigno è stato fatto esplodere davanti al cancello dell’abitazione di un poliziotto in servizio alla squadra mobile di Foggia e residente ad Orta Nova, nel Foggiano.

L’attentato dinamitardo risale a due notti fa, ma la notizia è trapelata oggi.

Nessuno è rimasto ferito.
Danni sarebbero stati registrati alla cancellata. Si tratterebbe del quarto atto intimidatorio che l’agente subisce nel corso degli ultimi mesi. Riserbo da parte degli investigatori che stanno conducendo indagini per risalire agli autori. Un aiuto potrebbe giungere dalla visione delle telecamere di videosorveglianza (Ansa).

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.