Operaio muore al porto di Taranto

0
260

Un operaio di una ditta di appalto, con la qualifica di rizzatore (fissa e sblocca container, ndr), è morto in un incidente mortale sul lavoro questa mattina allo sporgente numero 4-Lato Ponente del porto di Taranto. Da quanto si apprende, era impegnato, stando a quanto si è appreso, in operazioni di movimentazione di un carico di pale eoliche. Non è ancora chiaro se sia sia ribaltato un carrello o si sia spezzata una fune che ha poi travolto l’operaio. Sono in corso accertamenti da parte dei tecnici dello Spesal (Servizio di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro) dell’Asl. Sul posto anche 118, vigili del fuoco, Polizia e carabinieri.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO