Omicidio Meredith Kercher, Corte di appello di Genova dice No alla richiesta di risarcimento di Raffaele Sollecito

0
237

Raffaele Sollecito impugnerà in Cassazione la decisione della Corte d’appello di Genova che ha nuovamente respinto la sua richiesta di risarcimento in base alla legge sulla responsabilità civile dei magistrati per quanto successo nelle indagini sull’omicidio di Meredith Kercher, compiuto a Perugia, per il quale venne condannato in primo grado e poi definitivamente assolto. Lo ha detto all’ANSA commentando la decisione dei giudici del capoluogo ligure della quale riferisce Repubblica e legata alla non retroattività della norma. “Ci sono dei precedenti della Cassazione che ci danno ragione” ha detto Sollecito. “Non è solo una questione economica – ha aggiunto – ma il problema vero è che hanno devastato me e la mia famiglia e nessuno ci ha ancora chiesto scusa”. La Corte di Genova si è occupata del procedimento per questioni procedurali. (ANSA).

redazione

LASCIA UN COMMENTO