Nu sime barise nel castello di Conversano

0
826

Sabato 3 febbraio nella suggestiva cornice del Castello Marchione di Conversano (Ba) andrà in scena “Nu sime barise”, spettacolo brillante che rende omaggio ai grandi poeti, narratori e scrittori del capoluogo pugliese, scritto e diretto da Antonio Bellino, con Brando Rossi volto noto della serie televisiva “Mudù”, Paola Pennacchia e con la partecipazione di Dario Diana.

 

 

Vogliamo celebrare Bari – ha spiegato l’autore – ricordando alcuni aspetti che hanno reso grande questa città. Quindi mettiamo in evidenza i suoi autori, i suoi sapori, i suoi colori e le sue tradizioni. Abbiamo scelto di farlo in modo diverso, ovvero con la musica, con la prosa, con poesie e scenette, attraverso un’interazione tra cinema, teatro e musica”.

Entrambi gli attori in scena, ovvero Brando Rossi e Dario Diana, hanno incominciato il loro percorso artistico proprio approcciando al teatro popolare barese. Brando Rossi a tredici anni, ha debuttato, proprio recitando la nota poesia “U 27” di Vito de Fano. Dario Diana, ha preso parte a uno dei pilastri del teatro barese ovvero “Jarc Vasc”.

In scena, oltre agli attori ci sarà il corpo di ballo diretto da Annagiulia Marzulli, due cantanti, una voce maschile e una femminile, Paola Pennacchia e la Barisound, una band composta da Paolo Luiso, Lorenzo Cellamare, Gianluca Aceto, Nico Schirone e Roberto Antonacci, che durante lo spettacolo rappresenteranno i marinai baresi, quelli che portarono in città le ossa di San Nicola.

A differenza del Salento, Bari non ha una tradizione musicale, quindi per noi è stato molto difficile. Abbiamo preso le canzoni più conosciute in dialetto barese e per dar loro una dignità musicale, le abbiamo riarrangiate in chiave pop. Questo nostro lavoro porta lo spettacolo a far ridere ma allo stesso tempo aiuta a riflettere e far vivere la nostra tradizione, facendo conoscere Bari e i baresi”.

Durante questa messa in scena si potranno ascoltare note poesie come “La mala sorte du pulp barese”, “U 27”, “La vecchia e la morte” e canzoni quali la celebre tarantella “Cus a do stam jè u meggh paise. Con il biglietto di ingresso, al costo di 30€, al termine dello spettacolo si potrà cenare, insieme agli artisti, con un ricco menu a buffet.

Castello Marchione – Strada Provinciale 101, Km 6,400 – Conversano (BA)

Infoline: 3296444545

Inizio spettacolo: 21:00

redazione

LASCIA UN COMMENTO