NOTTE TARANTA. PROVE DANZA A CASTRI’ DI LECCE. ECCO I 6 PROFESSIONISTI CHE SI UNISCONO AL CORPO DI BALLO

0
77

NOTTE TARANTA. PROVE DANZA A CASTRI’ DI LECCE. ECCO I 6 PROFESSIONISTI CHE SI UNISCONO AL CORPO DI BALLO

 

 

Sono iniziate a Castrì di Lecce le prove di danza del Corpo di Ballo Notte della Taranta. La coreografa tarantina Irma Di Paola, dal 7 agosto sta lavorando con i danzatori per realizzare 10 quadri sui brani proposti dal maestro Dardust che saranno proposti il 27 agosto al concertone sul palco allestito davanti all’ex Convento degli Agostiniani.

La coreografa pugliese, emozionata e onorata per questo incarico che  rafforza ancora di più il legame con le sue radici, ha promesso: “passato e presente, tradizione e innovazione si incontreranno per accendere la Meraviglia”.

Le prove di danza  sono iniziate da alcuni giorni a Castrì di Lecce, nel Centro Danza Chassè, con i 10 ballerini del corpo di ballo della Notte della Taranta, reduci dello straordinario successo registrato al Festival Internazionale di Danza Popolare e ai Giochi del Mediterraneo in Algeria:  Mihaela Coluccia, Cristina Frassanito, Serena Pellegrino, Lucia Scarabino, Veronica Mele, Stefano Campagna, Andrea Caracuta, Marco Martano, Fabrizio Nigro e Mattia Politi. Il Corpo di Ballo da anni diffonde la “pizzica” sui palcoscenici dei tour nazionali e internazionali con coreografie coinvolgenti sui brani eseguiti  dall’Orchestra Popolare. Grazie ai Laboratori i danzatori promuovono il ballo popolare diffondendo i “passi” a tutti quanti partecipano prima dei concerti agli stage di pizzica.

In sala prove e sul palco del Concertone, i ballerini danzeranno con sei professionisti: Serena Pomer, Vittoria Markov, Gabriele Riccio, Alessandro Covarelli, Gabriele Virgilio e Francesco Cariello, assistente della coreografa.

Serena Pomer  quest’anno è stata scelta come Backup Dancer per la cerimonia del Flag Handover delle Olimpiadi Invernali di Pechino; Vittoria Markov è stata ballerina per il giubileo degli Emirati Arabi nel palco principale del’Expo 2020 a Dubai e l’acrobata durante la serata inaugurale Eurovision 2022;  Gabriele Riccio,  ha studiato con importanti coreografi internazionali Nick demura, Jun Quemado, Ian Eastwood ed è il Fondatore della scuola Rules Dance Studio; Alessandro Covarelli, è stato recentemente ballerino del corpo di ballo ufficiale di Eurovision Song Contest 2022 e Gabriele Virgilio  ha iniziato la sua carriera lavorativa a Macao in Cina per Franco Dragone con le coreografie di Veronica Peparini e di là a seguire come professionista per il corpo di ballo di Amici, Sanremo, Italian’s got Talent, The Voice, Grande Fratello.

L’assistente della coreografa è il salernitano Francesco Cariello. Qui inizia da adolescente i suoi studi legati alle danze Latino americane, affiancandoli   a quelli relativi alle danze accademiche ed Urban. Prosegue il suo percorso di studi a Roma, presso il Balletto di Roma, perfezionandosi nella danza contemporanea. Inizia le sue collaborazioni artistiche con diverse compagnie contemporanee, si interfaccia inoltre come danzatore in numerosi programmi televisivi. Collabora per diversi artisti del panorama musicale, tra cui Renato Zero, Emma Marrone, Andrea Bocelli, Anna Tatangelo.

 

16 danzatori guidati da Irma di Paola che emozioneranno con dieci quadri  il pubblico che arriverà a Melpignano per assistere al Concertone finale diretto da Dardust in programma il 27 agosto e che sarà trasmesso su Rai 1, l’1 settembre alle 23.15.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO