24.8 C
Bari,it
sabato 1 Ottobre 2022
Notte della Taranta: tappa a Galatone

Notte della Taranta: tappa a Galatone

0
120

19:00

Laboratorio di Pizzica

21:00

I TAMBURELLISTI D’OTRANTO

A seguire

KAMAFEI

 

Il 10 agosto il Festival itinerante “La Notte della Taranta”, fa tappa a Galatone. Giunta alla sua 25ma edizione dedicata al tema “La tradizione del nuovo”, la Ragnatela della Taranta, il più grande festival itinerante italiano, dal 4 al 25 agosto attraverserà 21 comuni del Salento, con 43 concerti di pizzica, oltre 400 artisti e condurrà, tappa dopo tappa, alla lunga notte del Concertone del 27 agosto a Melpignano (Le), con il maestro concertatore DARDUST, e sarà trasmesso su RAI 1, giovedì 1 settembre alle 23:15.
Le prove dell’attesissima lunga notte del viaggio sonoro tra memoria e visione, hanno preso il via al Cinema di Calimera con Dardust e l’Orchestra della Notte della Taranta.

Curati dal Corpo di Ballo della Notte della Taranta torna alle 19:00 i laboratori di pizzica, appuntamenti imperdibili per gli appassionati della danza salentina che si ritrovano nelle piazze dei paesi ospitanti il Festival per partecipare alla grande ronda danzante. Si formano i grandi cerchi inclusivi e aperti guidati dai danzatori della Taranta che accompagnano il pubblico alla scoperta del ritmo del tamburello e delle diverse espressioni della pizzica: pizzica di corteggiamento, pizzica tarantata e pizzica scherma.

Musica alle 21:00 in Piazza San Sebastiano con i Tamburellisti di Otranto. Radici e tradizioni da proteggere e trasmettere alle future generazioni per ricordare la propria essenza. Nasce così l’idea di Massimo Panarese, musicista salentino, di mettere insieme quaranta bambini, con la passione per la musica ed il talento sanguigno per lo strumento del tamburello: quel che ne viene fuori è un mix di purissima energia, che si riannoda alle tradizioni. Si riassumono così le doti del giovane gruppo dei “Tamburellisti di Otranto”, partorito dall’Associazione artistico – culturale “Music…ando”, voluta dal maestro Panarese e nata nell’aprile del 2009, con l’intento di avvicinare i bambini e gli appassionati in genere alla musica popolare. I Tamburellisti rappresentano un pezzo unico su tutto il territorio nazionale, essendosi affermati come un vero e proprio “caso”, tanto da attirare attenzioni e considerazioni da più parti: l’esordio del gruppo è avvenuto poco più di sei anni fa, quando un piccolo nucleo di 13 baby tamburellisti si presentò al pubblico di Otranto, per la prima esibizione. Quella ristretta base, nel corso dei mesi, è cresciuta, arrivando ad essere un insieme, composto da ben 55 giovani percussionisti.

A seguire sul palco del festival itinerante, i Kamafei. La parola KamaFei è un composto in grico, voluto, cercato e pensato dal compianto Gianni De Santis che vuol dire caldo che scorre, quel caldo che accompagna il corpo in ogni stagione, che nasce dagli strumenti tra l’antico e il moderno, lo stesso calore che si cerca di trasmettere durante i concerti il quale viene restituito dal pubblico. Kamafei si presenta al pubblico con uno spettacolo pieno di energia e ricco di coinvolgimento, uno spettacolo che parte dal rispetto per la terra e per le radici con un tamburello sempre presente che viene supportato dall’innovazione degli strumenti moderni con un giusto equilibrio, Pizzica-Pizzica, con un tamburello che incontra le sonorità moderne (mai in dosi eccessive di note del basso elettrico), melodie vocali attente alla tradizione ma pronte a contaminarsi e incontrarsi con gli stili moderni. Le radici della tradizione salentina si fondono alle nuove sonorità e si allargano a nuovi orizzonti. Il gruppo è composto da: Antonio Melegari, voce e tamburello; Alessio Giannotta, corde; Vittorio Chittano, fisarmonica; Giovanni Palma, voce e chitarra; Matteo Coppola, drum-set; Marco Palumbo, basso elettrico.

INGRESSO GRATUITO

Prossima tappa

11 agosto a Carpignano Salentino in Piazza Duca D’Aosta. Alle 21:00 la musica dei Folkatomik e a seguire Officina Zoè.

 

Il Festival Itinerante è un progetto della Fondazione Notte della Taranta sostenuto da Regione Puglia, Pugliapromozione, Grecìa salentina, Istituto Dieg Carpitella

Main Sponsor: DMJ Mercedes di Maurizio De Mariani

 

Partner: ACQUA ORSINI, GIORGIO CORVAGLIA, OFFICINA PAAR,

Partner sociali: FRATRES, L’INTEGRAZIONE.

Vettore ufficiale Concertone: FERROVIE SUD EST

Partner tecnici: BUSFORFUN, CARRA, FASSI.

 

 

Festival Notte della Taranta

#taranta25 #WeAreinPuglia

www.lanottedellataranta.it

Facebook La Notte della Taranta

Instagram @LaNottedellaTaranta_official

Twitter @LaNottedellaTaranta

YouTube La Notte della Taranta

Redazione

 

 

LASCIA UN COMMENTO