MUSICAPERTA a Bari – Sabato 30 luglio la rassegna si apre con un recital “americano” del chitarrista spagnolo JOSEP MANZANO

0
58

 

Misurecomposte

MUSICAPERTA

Sabato 30 luglio, ore 19.30

Museo Civico – Bari

AMERICANA

recital per chitarra dello spagnolo

JOSEP MANZANO

Musiche di Brouwer, Ramirez, Santana,

Velzquez, Cardoso, Wonder e Alba

 

Sabato 30 luglio (ore 19.30), al Museo Civico di Bari, il chitarrista spagnolo Josep Manzano apre «MusicAperta», rassegna di sette concerti tra Puglia e Molise organizzata dall’associazione Misurecomposte di Bari con la direzione artistica di Flavio Maddonni. Il virtuoso di Girona, tra i riconosciuti specialisti della sei corde sulla scena internazionale, presenterà il suo quinto album da solista, «Americana», dedicato, per l’appunto, alla musica d’oltreoceano. In programma brani popolari e altri inediti che sono stati dedicati al chitarrista iberico da alcuni compositori. In programma, tra le tante, musiche di Leo Brouwer, Carlos Santana, Steve Wonder e Antonio Alba.

Stati Uniti, Argentina, Messico, Perù sono alcuni dei Paesi che Manzano ha visitato durante viaggi e tournée e che hanno ispirato il repertorio di questo nuovo lavoro. E dal 2014, quando ha pubblicato il precedente album «Intimate Recital», Manzano ha introdotto cambiamenti nel repertorio dei concerti, inserendo progressivamente nuovi brani mai registrati o suonati in pubblico, anche se su alcuni di questi stava lavorando da anni.

Per larga parte sono pezzi stilisticamente molto diversi tra loro. Si va dal blues al ragtime sino alla musica latina, che si tratti di composizioni originali per chitarra o di arrangiamenti propri. Tra l’altro, l’idea di pubblicare tutto questo materiale è avvenuto durante il lockdown del 2020, quando Manzano aveva iniziato a registrare nella sua dimora il materiale successivamente finito nel disco, pubblicato il 15 gennaio 2021 su cd, vinile e reso disponibile per lo streaming sulle principali piattaforme digitali. 

La rassegna «MusicAperta», realizzata con il patrocinio del Comune di Bari e la collaborazione della Biblioteca Nazionale «Sagarriga Visconti Volpi» e il Museo Civico di Bari, nonché dello Spazio Arte Petrecca di Isernia, il Conservatorio di musica «Nino Rota» di Monopoli, la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio per la Città metropolitana di Bari e il Comune di Macchiagodena, proseguirà in Puglia, a Bari, l’11 settembre con il Quartetto di flauti Flart (Chiostro di S. Chiara), il 24 settembre con il chitarrista Luciano Pompilio (Museo Civico), il 9 ottobre con il duo  composto dall’oboista Alberto Cesaraccio e dal chitarrista Alessandro Deiana (Biblioteca Nazionale Sagarriga Visconti Volpi) e l’8 novembre con il Quintetto d’archi del Conservatorio Rota di Monopoli (Chiesa di San Luca).

Info 347.4567734. Ingresso libero

 

redazione

LASCIA UN COMMENTO