Muore donna 83enne per un incendio in un appartamento a Taranto: si indaga sulle cause

0
700
Un appartamento sito al nono piano di uno stabile della centralissima Piazza Carmine a Taranto, questo pomeriggio 30 gennaio 2023,

TARANTO, 31 GEN – Sono ancora in corso le verifiche sulla sicurezza nel palazzo di piazza Giovanni XXIII a Taranto in cui ieri pomeriggio si è sviluppato un grosso incendio che ha causato il decesso di un’anziana invalida di 83 anni, Rosalia Mistretta.

La donna è morta carbonizzata.

Era seduta su una poltrona e non è riuscita a mettersi in salvo. A dare l’allarme è stata sua figlia che si è accorta del principio di incendio e ha cercato invano di aprire la porta dell’appartamento. Quando sono intervenuti i vigili del fuoco le fiamme avevano ormai preso il sopravvento. Forse a scatenare l’incendio è stato un corto circuito partito da una stufa elettrica. Il pubblico ministero Mariano Buccoliero ha avviato le indagini e disposto il sequestro probatorio del palazzo. Sono 22 le famiglie costrette a sgomberare e a trovare una sistemazione alternativa.
Oggi nuovo sopralluogo dei vigili del fuoco e dei tecnici comunali per la messa in sicurezza e i controlli di natura statica, sulle linee elettriche e sulle condotte del gas.
(ANSA).

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.