Multiculturita Summer Jazz Festival, la seconda serata della XVI edizione

0
903

Seconda serata della sedicesima edizione del Multiculturita Summer Jazz Festival, il festival ideato da Michele Laricchia nel 2003 e organizzato dall’associazione Multiculturita JS, con il contributo e il patrocinio del Comune di Capurso nell’ambito del cartellone Estate della Cultura, e con il supporto promozionale di Jazzitalia, che si conferma uno degli appuntamenti più attesi dell’estate festivaliera pugliese.

 

 

Anche quest’anno nello spazio antistante il Sagrato della Reale Basilica Santa Maria del Pozzo, ci sarà il Jazz Villlage, dove sarà possibile degustare prodotti tipici di qualità del territorio. Seconda serata anche per MAC – Multiculturita Art Contest con la direzione artistica di Rocco De Sario.  Mercoledì 18 luglio (ore 21) Capurso accoglierà il rutilante e acclamatissimo large ensemble del trombonista e compositore Mauro Ottolini. Una piccola orchestra chiamata Ottovolante, come la prima trasmissione di Garinei e Giovannini con Guido Sacerdote, è l’artefice di un bellissimo omaggio alla musica italiana del dopoguerra, in chiave jazz swing, mambo: Buscaglione, Carosone, Modugno, Celentano, Natalino Otto, Xavier Cougat, Kramer, Trio Lescano, sono solo alcuni degli autori omaggiati dal repertorio dell’orchestra. Il loro concerto è un vivace revival di sonorità che hanno scandito un momento storico cruciale anche per la sua rinascita musicale ed ai suoi massimi esponenti, solisti di gran carattere, destinati ad imprimere per sempre la loro firma nella storia di un’arte italiana poi esportata in tutto il mondo! La piccola orchestra di Mauro Ottolini, qui anche cantante e trombonista, riunisce una band di undici eccezionali strumentisti e si ispira alle orchestre dei primi varietà di Rete Uno che fecero diventare noti al grande pubblico musicisti, direttori d’orchestra ed autori come Gorni Kramer, Pippo Barzizza, Carlo Alberto Rossi, Armando Trovaioli, Ennio Morricone. Sul palco con il caporchestra ci saranno: Frank Capiluppi, tromba; Paolo Bix Degiuli, tromba; Enrico Peduzzi, alto sax; Steve Menato, tenore e clarinetto; Corrado Terzi, baritono; Beppe “Don” Calamosca, trombone e fisarmonica; Peter Cazzanelli, trombone basso; Roberto De Nittis, pianoforte; Giulio Corini, contrabbasso; Paolo Mappa, batteria.
L’evento è in esclusiva per il Multiculturita SJF.
I prossimi concerti: 19 luglio con Peppino Di Capri: da Roberta a Champagne in jazz.
Abbonamenti: 40 euro per tutte e tre i concerti (posto a sedere numerato).
Il solo concerto di Mauro Ottolini “Ottovolante” è a ingresso libero. I posti a sedere sono riservati interamente ed esclusivamente agli abbonati.
Info: 347.6504664
Website: www.multiculturita.it ; info@multiculturita.it

Prevendite:
Centro Musica, Corso Vittorio Emanuele n. 165/C – Bari
Box Office c/o Feltrinelli Libri e Musica, via Melo n. 119 – Bari
Tabaccheria Nitti, via Francesco Lattanzio nr.40 – Capurso

redazione

LASCIA UN COMMENTO