Monitoraggio sulle strade della Città Metropolitana di Bari: Michele Laporta rassicura i cittadini

0
1426

“I tecnici della Città Metropolitana sono al lavoro per l’attività di monitoraggio dei viadotti, sovrapassi e sottopassi che insistono lungo le viabilità provinciali (1700 km)”.

Michele Laporta, consigliere delegato alla viabilità della Città Metropolitano di Bari, interviene per tranquillizzare l’opinione pubblica dopo i tragici eventi di Genova.

Sarebbe già in corso una ricognizione dello stato di manutenzione di alcune strutture,   al fine di programmare indagini tecniche ed eventuali interventi di conservazione e consolidamento. Il dirigente del servizio viabilità,  ing. Maurizio Montalto, ha già incaricato i tecnici perché provvedano ad effettuare sopralluoghi specifici lungo le viabilità provinciali.

Contestualmente – continua la nota –  si è provveduto a sollecitare nuovamente l’ANAS alla trasmissione al servizio viabilità della Città Metropolitana della documentazione delle strade ex statali passate alla competenza della Provincia di Bari nel 2001 quali ad esempio la sp 231 (ex ss 98) la sp 240 (ex ss 634) la sp 230 (ex ss 97).

La cifra stanziata dal Governo ammonterebbe a 50 miliardi di euro,  per questo è necessaria una mappatura dei siti più sensibili per eventuali interventi.  In prima linea Antonio Decaro, presidente nazionale dell’ Associazione dei Comuni, particolarmente segnato da quanto accaduto a Genova. 

Antonio Carbonara

 

 

LASCIA UN COMMENTO