Minacce a Saverio Sticchi Damiani, presidente US Lecce: teste di maiale dinanzi ad abitazione e ufficio legale

0
56

 

È probabilmente un atto intimidatorio quello destinato al presidente  dell’U.S Lecce avvocato Saverio Sticchi Damiani. Dinanzi alla porta della sua abitazione a Lecce è stata trovata una testa di maiale mozzata e un biglietto con minacce.    La testa mozzata, ancora sanguinante e contenuta in una busta è stata scoperta dal custode del palazzo, questa mattina. In realtà pare che le teste mozzate siano due: una era appesa all’esterno del portone d’ingresso dello studio legale, a Palazzo Tamborrino e corredata anche da un bigliettino intimidatorio, l’altra è stata trovata con le stesse modalità dinanzi al portone dell’abitazione di Sticchi Damiani, nei pressi della villa Comunale, sempre nel centro storico di Lecce.

Il legale ha sporto denuncia e la Digos sta indagando e acquisendo i filmati delle telecamere di sicurezza delle due zone. A quanto si è appreso, Sticchi Damiani sarebbe in partenza per il ritiro a Folgaria della sua squadra che si sta preparando ad affrontare il ritorno al campionato di serie A.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO