MEETING DEI DIRETTORI E SEGRETARI CONFCOMMERCIO

0
382

Percorsi di rigenerazione urbana, Innovazione dello spazio urbano, agire con le Amministrazioni pubbliche per condividere obiettivi e azioni di sviluppo urbano ed economico. Sono i temi affrontati a Roma dal direttore di Confcommercio BARI BAT Leonardo Volpicella

Giornate intense per Confcommercio Bari BAT, che ha partecipato a Roma al Meeting dei Direttori e Segretari Confcommercio imprese per l’Italia. Molte tematiche affrontate in materia di sviluppo delle economie urbane, rigenerazione e riqualificazione per dare un valore aggiunto alle economie locali.

Al Meeting oltre al Presidente Confcommercio Imprese per l’Italia Carlo Sangalli e al Segretario Generale Luigi Taranto sono intervenuti anche il Regista Alessandro Piva e il Prof. Gianfranco Viesti. Ulteriori testimonianze dai territori su percorsi di rigenerazione urbana sono stati trattati dai Direttori Confcommercio. Ernesto Boschiero di Vicenza, Fabrizio Pace di Alba, Franco Marinoni di Firenze e Arezzo.

Per la Confcommercio Bari BAT è intervenuto il Direttore Leonardo Volpicella, con uno sguardo ambizioso verso il futuro delle Imprese del Terziario.

“Sguardi sulla città” è il titolo della sessione a cui è intervenuto il Direttore Volpicella portando la testimonianza dal territorio sui percorsi di rigenerazione urbana col protagonismo del terziario di mercato, dell’innovazione dello spazio urbano, delle opportunità nell’agire congiuntamente con le Amministrazioni pubbliche per condividere obiettivi e azioni di sviluppo urbano ed economico.

“Bari, una città in rapida transizione” l’argomento affrontato dal Direttore che ha trattato le principali tematiche che vedono protagonista la città di Bari nei prossimi anni, partendo da: Nodo ferroviario / Ex Caserma Rossani; Ex Manifattura Tabacchi / CNR – Quartiere Libertà – Pedonalizzazione Via Manzoni; Parco Costa Sud, citato, inoltre, come esempio da riportare su territori il Bando Un Negozio non è solo un negozio.

“Un negozio non è solo un negozio” è il claim di un bando coniato dal Comune di Bari e condiviso da Confcommercio Bari dove le attività economiche costituiscono un servizio per una dimensione più umana della città. “La vivibilità dei nostri centri urbani – ha detto Volpicella – passa per la valorizzazione dei negozi di vicinato, del pluralismo distributivo. Parola d’ordine quindi rigenerazione urbana e politiche del commercio. A tal fine, Confcommercio lavora sulle politiche e sui processi di innovazione urbana, sulle risorse, sugli strumenti, sulla costruzione di reti e relazioni, mettendo a disposizione le proprie competenze, sviluppando iniziative formative e informative, contribuendo al dibattito culturale e rappresentando alle Istituzioni le istanze che provengono dal mondo imprenditoriale.”

Il Presidente Confcommercio Bari BAT Sandro Ambrosi ha aggiunto a margine del meeting che: “Gli incipit lanciati dal Direttore di Confcommercio bari BAT, sono necessari per valorizzare l’identità delle nostre città e per evitare la loro desertificazione. Intendiamo, infatti, la rigenerazione come un processo che non riguarda solo la riqualificazione fisica delle città ma contribuisce, attraverso politiche integrate, a costruire luoghi di benessere e a sostenere e rinnovare il sistema economico urbano, puntando sulla prossimità, sui servizi, sullo spazio pubblico, sulla mobilità, sulle connessioni con gli ambienti naturali, sulla cultura, sulla socialità e sulla coesione delle comunità locali.”

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.