Medimex 2022: a Bari dal 13 al 15 luglio tornano le scuole e di musica e le attività professionali

0
99

Medimex 2022: a Bari dal 13 al 15 luglio tornano le scuole e di musica e le attività professionali

 

 

 In programma Puglia Sounds Musicarium che quest’anno prevede attività sul campo, Medimex Music Factory e una ricca sezione di panel e keynote su numerosi temi: tutele, streaming e diritto d’autore, diritti connessi, NFT con il rilascio di un’edizione speciale Medimex, il futuro dello spettacolo dal vivo, le opportunità di finanziamento del Creative Europe Desk, Music Commission e strategie di sviluppo dell’industria musicale italiana, le sfide dei club e dei promoter per superare la crisi

 

 

Con Medimex 2022,  in programma dal 16 al 19 giugno a Taranto e dal 13 al 15 luglio a Bari, tornano le attività di formazione rivolte ad artisti e operatori musicali e le attività professionali. A Bari dal 13 al 15 luglio l’International Festival & Music Conference promosso da Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato con il Teatro Pubblico Pugliese, propone Puglia Sounds Musicarium, la scuola dei mestieri della musica che quest’anno prevede attività sul campo, Medimex Music Factory  in collaborazione con Sugar Music Publishing e una ricca sezione di attività professionali con  panel e keynote su alcuni dei temi più attuali e stringenti per l’industria musicale italiana ed internazionale. Un ricco segmento di attività, da sempre centrale nella programmazione del Medimex, che si aggiunge agli annunciati concerti di Nick Cave & The Bad Seeds a Taranto (19 giugno) e The Chemical Brothers a Bari (14 luglio) e alle mostre Hipgnosis Studio: Pink Floyd and Beyond in programma dal 16 giugno al 17 luglio al MarTA,  Museo Archeologico Nazionale di Taranto e Denis O’Regan with QUEEN in programma dal 13 luglio al 28  agosto a Bari nello Spazio Murat.

Torna, dopo il grande successo registrato nelle scorse edizioni, Puglia Sounds Musicarium, la scuola dei mestieri della musica che quest’anno prevede lezioni di Comunicazione con Gabriele Aprile, Fonica con Antonio Porcelli e Lightning design. Previste attività anche per la sezione advanced, rivolta ai professionisti, con lezioni su Comunicazione e promozione social di un evento con Giuseppe Tatoli e Claudio Morgese (Exploding Bands), Fonica – rocking wireless con Gian Luca Cavallini, Fotografia con Giovanni Canitano, Lightning design con Giovanni Pinna e Registrazione & Missaggio con Marc Urselli che lavorerà in uno studio di registrazione a Bari. Quest’anno le lezioni cambiano modalità e prevedono una fase online dal 27 al 29 giugno e poi una fase pratica in presenza durante il Medimex dove gli studenti selezionati avranno la possibilità di seguire le fasi di lavoro della produzione degli eventi. Iscrizioni aperte dal 25 maggio per ulteriori informazioni medimex.it

Torna anche il Medimex Music Factory, realizzato in collaborazione con Sugar Music Publishing che dal 13 al 15 luglio al Teatro Kursaal Santalucia di Bari offrirà la possibilità di lavorare fianco a fianco con i tutor Iacopo Sinigaglia, Yakamoto Kotzuga, KWSK per sezione producer, Carmine Tundo, Emilio Munda, Antonio Caputo, Gianni Pollex, Alessandra Flora e Marco Guazzone per la sezione autori. I 18 partecipanti selezionati (età massima 30 anni) saranno poi accompagnati da super tutor in un percorso di formazione completo che per il più meritevole prevede un contratto editoriale con Sugar. Iscrizioni aperte dal 25 maggio per ulteriori informazioni medimex.it

Fitta, ricca di argomenti attuali e con la presenza di ospiti prestigiosi la sezione di attività professionali del Medimex, rivolta ai professionisti e agli addetti ai lavori, frutto di un lavoro condiviso con gli operatori del territorio quest’anno in programma dal 13 al 15 luglio nell’Ex Palazzo delle Poste di Bari. Mercoledì 13 luglio alle ore 10.30 si parte con il panel  Nuove tutele per i musicisti: INAIL, l’indennità di disoccupazione e la riforma dello spettacolo con la partecipazione di Sabina di Marco (CGIL), Andrea Marco Ricci (Note Legali), Massimo Ponto Riero (UNISCA) modera Giuseppe De Trizio (musicista, coordinatore nazionale musica SLC CGIL), alle 11.30 il panel  Streaming e diritto d’autore. Nuovi scenari per gli autori e gli editori dopo il recepimento della direttiva Copyright. Lo streaming e il futuro della musica online con la partecipazione di Matteo Fedeli (SIAE) e Paolo Franchini (FEM), Pivio (autore e compositore) modera Claudio Carboni, alle 16:30 il panel  Gli NFT nella musica, che vantaggio per gli artisti? con la partecipazione dei Belladonna e di Ernesto Assante e alle 17,00 La raccolta dei diritti connessi in Italia alla luce dell’attuazione della nuova direttiva europea sul Copyright con Andrea Miccichè (Nuovo IMAIE), Enzo Mazza (SCF) modera Claudio Carboni. Giovedì 14 luglio alle ore 10.30 il panel Quali le sfide per il futuro dello spettacolo dal vivo? Il Futuro non è scritto. Dipende da tutti noi a cura di Claudio Trotta, alle 11:30 Il Programma Europa Creativa 2021–2027: opportunità per il settore della musica con Anna Conticello (Project Manager Ufficio Cultura – Desk Italia Europa Creativa – Ministero della Cultura – Direzione Generale Creatività Contemporanea), Enrico Bufalini (Project Manager Uffici Media – Desk Italia Europa Creativa – Cinecittà S.p.A.), Marzia Santone (Esperta in progettazione, monitoraggio e rendicontazione Fondi Europei – Ministero della Cultura – Supporto Ales S.p.A.), Andrea Coluccia (Project Officer Uffici Media – Desk Italia Europa Creativa – Cinecittà S.p.A.) modera Cinzia Lagioia (Direttrice Puglia Creativa), alle 15.30 il keynote  NFT: istruzioni per l’uso con Silvia Bertelli (Onlymusix Marketing Manager) e Michele Marchetto (Onlymusix Blockchain Developer) in collaborazione con Onlymusix durante il quale sarà creato live un NFT edizione speciale Medimex che sarà regalato ai partecipanti, alle 16:00 Creative Europe Desk Italia, one to One di 20’ con Marzia Santone (Esperta in progettazione, monitoraggio e rendicontazione Fondi Europei – Ministero della Cultura – Supporto Ales S.p.A.), Andrea Coluccia (Project Officer Uffici Media – Desk Italia Europa Creativa – Cinecittà S.p.A.) e alle 17.30 Green Music: può la musica contribuire alla salvaguardia del pianeta? con Francesca Michielin, Marco Modugno (Friday For Future), Stefano Ciafani (Legambiente). Venerdì 15 luglio alle 10.30  Sync Lab, Listening session con Silvia Siano (Cross Productions) e Irma De Wind (Frontier Developments) in collaborazione con l’Associazione Culturale NODE, alle 11.00 Una musica può fare: strategie e modelli di sviluppo per l’industria musicale italiana. L’esperienza delle Music Commission con la partecipazione del Presidente della Regione Puglia, Presidente della Regione Lazio, Diodato, Michele Riondino modera Ernesto Assante e infine alle 16.00 Come riusciranno i club e i promoter a sormontare la crisi? con Zoe Pia (I-Jazz), Federico Rasetti e Davide Fabbri (KeepOn Live), Rita Zappador (International Music), Luca Del Muratore (Locusta) modera Vincenzo Bellini.  Per partecipare alle attività professionali è consigliata registrazione,  ulteriori informazioni e modalità di registrazione sono disponibili sul sito web medimex.it.

Medimex è un progetto Puglia Sounds, il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale finanziato a valere sul POC PUGLIA 2007/2013 – Azione sviluppo di attività culturali e dello spettacolo” INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO, con il patrocinio della SIAE

redazione

LASCIA UN COMMENTO