Massafra: al via giovedì 19 gennaio la stagione 2017 di prosa con il concerto di James Senese Napoli Centrale

0
1055

Sette interessanti e accattivanti appuntamenti con un’offerta per tutti i “palati” divisi tra i due palcoscenici, quello dello storico “Teatro Spadaro” e quello del Teatro Comunale “Nicola Resta”.

Il sipario sulla stagione di prosa si apre giovedì 19 gennaio con il grande concerto di James Senese che calcherà il legno dello “Spadaro” per presentare il suo ultimo dico O’Sanghe, Funk, blues, venature jazz, e tanto mediterraneo, tanta Napoli nelle melodie, nelle storie raccontate; vita, lavoro, lotte quotidiane per la sopravvivenza, amore e fede. A seguire il 21 febbraio al Teatro Comunale Parientes del trio Servillo-Girotto-Mangalavite, un viaggio nei ricordi, nelle persone, nell’immaginario di un popolo migrante che ha dato vita ad un’altra cultura e, nel contempo, ha preservato la propria portandovi nuova linfa. Il 22 febbraio al Teatro SpadaroIl Padre con Alessandro Haber e Lucrezia Lante della Rovere, regia di Piero Maccarinelli, pièce di grande efficacia che ci conduce a vivere empaticamente le contraddizioni di un uomo che perde a poco a pole sue facoltà logico-analitiche non riuscendo più a distinguere il reale dall’immaginario.  E ancora 11 marzo al Teatro Spadaro in programma Nudi e Crudi con Maria Amelia Monti e Paolo Calabresi mentre il 19 marzo al Teatro Comunalein scenaSkausche (il film di Michele), drammaturgia, interpretazione e allestimento Roberto Corradino, tratto da una storia vera della metà degli anni ‘70 attorno allo scandalo della “tratta dei calzoni corti”, il mercato secolare di affitto e compravendita dei ragazzini condannati/destinati a fare i pastori sulla Murgia. Il  5 aprile al Teatro Spadaroin scena Rimbamband Show, uno spettacolo in cui la sola certezza è che cinque impeccabili suonatori riusciranno ad assurgere ad esilaranti suonattori. Uno show che grazie alla musica si trasforma in un viaggio verso una dimensione nuova, inesplorata, dove la musica stessa si dilata: si ascolta come fosse un concerto e si guarda come fosse un varietà. Infine il 28 aprile al Teatro Comunale in scenaStasera sono in vena con Oscar De Summa, spettacolo ironico e amaro al tempo stesso, un racconto semplice: si sorride spesso tranne che in alcune fratture che interrompono la narrazione e ci ricordano che quello di cui stiamo parlando è vero, è successo.

Il sindaco Fabrizio Quarto, che ha anche la delega alla Cultura, commentando la stagione evidenzia “la valenza del programma teatrale che spinge alla riflessione e alla meditazione, senza trascurare momenti di coinvolgente “goliardia”. Lo spessore degli artisti che calcheranno i palcoscenici massafresi sarà un valore aggiunto all’offerta culturale che questa Amministrazione sta mettendo in atto.L’invito – conclude il sindaco – è quello di non lasciarsi sfuggire queste occasioni di crescita”. Abbonamenti e biglietti sono in vendita presso il botteghino del Teatro Spadaro (tel. 099.8801200), sito in Piazza dei Martiri, che sarà aperto tutti i giorni dalle ore 19,00 alle 21,00, tranne il giovedì. Per informazioni e prenotazioni è possibile rivolgersi all’Ufficio IAT comunale (099.8804695), ubicato in Piazza Garibaldi. Previste agevolazioni e riduzioni per l’acquisto di abbonamenti e biglietti. Informazioni sul sito web www.teatropubblicopugliese.it

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO