“Maratona Giovani” 2022: nuova rassegna della Camerata Musicale Barese

0
563

LA NUOVA RASSEGNA

DEDICATA AI GIOVANI TALENTI

DEI CONSERVATORI DELL’AQUILA E DI BARI

 

Questa sera primo appuntamento all’Auditorium Vallisa di “Maratona Giovani” 2022, la nuova rassegna della Camerata Musicale Barese, ideata e programmata dal nuovo Direttore Artistico Maestro Maurizio Cocciolito, dedicata ai ragazzi ancora in percorso di formazione, appena diplomati ma meritevoli di attenzione e spazio pubblico. 38 giovani artisti, prescelti da una Commissione, solisti, duo e gruppi da camera, selezionati e segnalati dai Conservatori Statali di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari e “Alfredo Casella” dell’Aquila si esibiranno in 21 concerti con un ventaglio di proposte e di protagonisti ampio, diverso e articolato che spazierà dai compositori classici ai moderni: in programma quasi un centinaio di composizioni da Chopin a Rota, da Liszt a Stevens, da Beethoven a Creston, solo per fare degli esempi.

Inizio dei concerti alle ore 18 e ogni serata vedrà esibirsi altri giovani concertisti, rispettivamente alle ore 19 e 20.

Ad aprire la rassegna il Pianista Leonardo Lo Muzio. Inizia lo studio del pianoforte giovanissimo e a dieci anni viene ammesso al Conservatorio “Alfredo Casella” di l’Aquila. Nello scorso 2021, all’età di diciotto anni, consegue il Diploma Accademico di I livello in Pianoforte con il massimo dei voti e la lode. È stato premiato in concorsi pianistici nazionali. In programma musiche di F. Chopin, S. Rachmaninoff e L. Van Beethoven.

A seguire il Duo Domenico Cetera clarinetto e Yulia Moseychuk pianoforte. Domenico Michele Cetera inizia gli studi di clarinetto all’età di 10 anni; nel 2017 inizia a frequentare il triennio accademico presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, dove consegue nel 2021 il diploma accademico con 110/110, lode e menzione d’onore. Ottiene risultati prestigiosi in concorsi internazionali. Yulia Moseychuk consegue il Diploma Accademico Biennale presso il Conservatorio di Musica “Niccolò Piccinni” di Bari sotto la guida del M° Pasquale Iannone con votazione di 110, lode e menzione speciale. Attualmente collabora con diverse realtà musicali.

Chiuderà la “Maratona” di oggi, il Duo Pianistico Luciano e Daniele Boidi.  I due fratelli si laureano in pianoforte e musica d’insieme con 110, Lode e Menzione d’Onore presso il Conservatorio “A. Casella” de L’Aquila. Dopo il primo percorso solistico che li ha portati ad essere considerati nel 2017 (Premio Venezia) e nel 2018 (Premio Brunelli) tra i migliori dodici pianisti solisti italiani, nel 2019 il loro nome compare anche nella lista degli eccellenti 12 gruppi italiani e stranieri per la sezione Musica da Camera risultando tra i migliori Duo Pianistici d’Italia. Vengono inoltre inseriti nella lista delle Eccellenze Pianistiche 2020 come miglior Duo Pianistico veneto. In programma musiche di F. Liszt e S. Rachmaninoff.

Secondo appuntamento mercoledì 13 Aprile con il Duo Giulia Pierucci soprano – Jacopo Petrucci pianoforte, Angela Carradori pianoforte e in chiusura il Duo Andrea Lupelli sassofono e Domenico Bruno pianoforte.

Prezzi, ultra popolari, per l’intera Rassegna coinvolgerà oltre la famiglia del Conservatorio di Bari anche l’intera Città: abbonamento 42 euro per 21 concerti, biglietti 12 euro e per giovani fino a 26 anni e over 65 costo ridotto di 9 euro.  Informazioni presso gli uffici della Camerata in Via Sparano 141 infotel 080/5211908.

redazione

LASCIA UN COMMENTO