Maladé in concerto all’Ex Macello di Putignano

0
43
Con l’arrivo delle festività pasquali, l’ex Macello di Putignano ha riservato una sorpresa: il prossimo venerdì 29 marzo dalle ore 21:30 nella Sala Mediterraneo arriva il concerto speciale di Maladé: il nuovo progetto solista del batterista pugliese Vincenzo Guerra (Thinkaboutit e Ghemon) che fa incontrare gli scenari mediterranei urbani del versante adriatico con l’estetica della subcultura europea.La serata sarà arricchita dalla mostra fotografica “ONDE SOMMERSE” di Mirko Ostuni e dal dj set aftershow a cura dei Quarters di Radio JP.
L’ingresso sarà ad offerta libera, ognuno sarà libero di dare il valore che reputa all’evento lasciando un’offerta a piacere.

Venerdì 29 Marzo 2024 – ore 21:30

Ex Macello – Via S. Caterina da Siena – Putignano (BA)

INGRESSO libero con offerta libera

Bio MALADÉ

Maladé è il progetto solista di Vincenzo Guerra, batterista pugliese che ha già suonato con i Thinkaboutit e Ghemon.
Il progetto traduce in musica gli scenari mediterranei urbani del versante adriatico. I temi musicali, minimalisti e ricorrenti, interpretano la quotidianità visiva e sociale che ha vissuto l’artista per gran parte della sua vita, quotidianità dalla quale spesso si è costretti a scappare per portare a termine degli obiettivi. Lo stupore di Maladé si manifesta nell’obiettivo stesso: raccontare quella quotidianità nemica che però inconsapevolmente caratterizza il suo linguaggio artistico. La musica diviene l’esigenza di raccontare il contrasto di emozioni che diversamente rischierebbero l’implosione: scappare dalla propria terra o vivere con la malinconia della stessa? Nel racconto melodico di Maladé le immagini e le sensazioni vissute nella terra d’origine, sono la principale influenza musicale del progetto. Al tempo stesso i colori che coesistono nel racconto, appartengono al bacino del mediterraneo incontrando l’estetica della subcultura europea. Una parte della scena musicale napoletana e londinese rappresentano i due estremi all’interno del quale collocare Maladé. Riferimenti del progetto possono essere Nubya Garcia, Sons of Kemet, Yussef Dayes, The Comet is Coming, Pino Daniele, Nu Genea, Napoli Segreta.Batteria, Percussioni ed elettronica: Vincenzo Guerra
Chitarra: Stefano De Vivo
Basso: Marco Menchise
Tastiere, elettronica e voci: Claudio La Rocca

Redazione

LASCIA UN COMMENTO