“Le Meridiane – Recovery Sud, il capitale delle donne”: al Teatro Petruzzelli l’evento organizzato da Corriere del Mezzogiorno

0
103

Le Meridiane – Recovery Sud, il capitale delle donne”: al Teatro Petruzzelli l’evento organizzato da Corriere del Mezzogiorno

Mercoledì 6 aprile dalle ore 11.00 una giornata di talk, incontri e dibattiti per guardare al ruolo delle donne (e non solo) tra innovazione, sviluppo, transizione digitale, parità di genere

 

Tra gli ospiti: Mara Carfagna, ministra per il Sud e la Coesione Territoriale; Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia; la viceministra delle infrastrutture e delle mobilità sostenibili Teresa Bellanova; il Sindaco di Bari Antonio Decaro.

Il prossimo mercoledì 6 aprile 2022, al Teatro Petruzzelli di Bari, Corriere del Mezzogiorno, in collaborazione con Regione Puglia, presenta “Le Meridiane – Recovery Sud il capitale delle donne”: una giornata di incontri, talk, dibattiti e visite guidate d’autore, come di consueto, in un luogo simbolo.

Al centro le donne protagoniste del mondo delle istituzioni, dell’impresa, della cultura, dell’innovazione e dello sport, per fare un punto sulle opportunità – insieme a un necessario cambio di paradigma – offerte alle donne ancora escluse dal circuito produttivo in un Sud che vuole guardare al futuro e all’Europa.

“Il ‘pensiero meridiano’ di Franco Cassano ci ha descritto un Sud ‘che deve riacquistare la forza per pensarsi da sé, per riconquistare con decisione la propria autonomia’ e, più di altri territori, deve colmare storici gap per avviare uno sviluppo inclusivo  – spiega Enzo d’Errico, direttore di Corriere del Mezzogiorno -. A lui ci siamo ispirati per le nostre Meridiane. Il ruolo di un giornale è quello di informare ma soprattutto – e ancor più dopo due anni di pandemia – di approfondire i temi che riguardano il futuro del Paese, e del Mezzogiorno in particolare. Partiamo da Bari per mettere in luce il ruolo che la Puglia può e deve avere nella realizzazione degli obiettivi previsti dal PNRR, a cominciare proprio dalla parità di genere.”

Un passaggio fondamentale, sottolineato anche dall’immagine simbolo scelta per le Meridiane, una donna con i guantoni bianchi che combatte per i suoi diritti con consapevolezza e determinazione di Takoua Ben Mohamed, graphic journalist italo-tunisina, celebre autrice di opere che trattano le più rilevanti tematiche sociali e dei diritti umani, come il catalogo cult Woman story o i libri a fumetti, diventati un caso letterario.

Nel corso della giornata un denso susseguirsi di incontri, che sarà aperto dai saluti istituzionali del Sindaco di Bari Antonio Decaro e del Sovrintendente del Teatro Petruzzelli Massimo Biscardi, e dagli interventi di Mara Carfagna, ministra per il Sud e la Coesione Territoriale e Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, intervistati da Enzo d’Errico, seguiti da vari talk che vedranno, tra gli altri, protagonista anche la viceministra delle infrastrutture e delle mobilità sostenibili Teresa Bellanova, con una lunga storia di battaglie civili legate ai diritti del lavoro.

Il palinsesto de le Meridiane – Recovery Sud il capitale delle donne proseguirà poi insieme ai giornalisti di Corriere della Sera e Corriere del Mezzogiorno e importanti ospiti del mondo delle istituzioni, delle professioni, della cultura e della società civile, con talk e dibattiti dal titolo: “Il Mondo delle start up”, “Un pink new deal per uscire dalla crisi”, “La leadership femminile, percorso ad ostacoli?”.

I talk saranno animati da performance live che vedranno protagonisti: l’ensemble di Violoncelli del Teatro Petruzzelli, la cantante Alessia Tondo e l’ensamble Vocale Femminile ucraino in Puglia.

Ulteriori informazioni e il programma completo degli appuntamenti e delle visite guidate sono disponibili su www.rsvpeventi.it/le-meridiane-bari-6-aprile-2022, dove è anche possibile iscriversi agli eventi, gratuiti fino a esaurimento posti (Green pass, documento d’identità, mascherina FFP2 necessari).

redazione

LASCIA UN COMMENTO