La storia della scrittura meccanica raccontata con l’audioguida: Swapmuseum e Fondazione S.E.C.A. presentano il progetto

0
634

Si sono avventurate nella lunga ed intensa storia della macchina per scrivere le swapper, sei ragazze che, rispondendo ad una call pubblica, hanno scelto di recarsi al Museo della macchina per scrivere per realizzare, attraverso studi e ricerche, delle originalissime audioguide.

Così domani, mercoledì 25 luglio alle 10.30, nella sala conferenze dello stesso museo, gestito dalla Fondazione S.E.C.A. che ha accolto con entusiasmo la presenza di queste giovani studentesse, verrà presentato l’elaborato, un lavoro fatto, come detto, di studio, ma anche di molta passione.

Ufficio stampa Fondazione SECA

redazione

LASCIA UN COMMENTO