La leccese Roberta Rizzo tra le onorificenze del Presidente della Repubblica

0
1486
Guerlin Butungu , 20 anni, congolese, rifugiato residente a Vallefoglia, nel Pesarese, viene portato in carcere dalla Questura a Rimini, 3 settembre 2017. ANSA/MANUEL MIGLIORINI

Lo scorso settembre hanno contribuito, con il loro lavoro, all’operazione che ha portato all’arresto dei responsabili degli stupri di Rimini avvenuti alla fine di agosto nella città romagnola. Ora Francesca Romana Capaldo, napoletana 41enne e Vice Questore aggiunto del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato e Roberta Rizzo 56enne leccese, funzionario della Squadra Mobile della Questura di Rimini, sono state insignite, dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, dell’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

 

 

In particolare, si legge nelle motivazioni, Francesca Romana Capaldo è stata premiata “per la sua esemplare attività di contrasto e prevenzione alla violenza di genere sia nell’ambito dell’esperienza svolta nel controllo del territorio sia in quella presso gli uffici investigativi” mentre Roberta Rizzo “per il suo quotidiano impegno nella difesa delle donne e dei minori vittime di abusi e violenze”.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO