La Giunta regionale esprime la sua intesa alla soppressione del passaggio a livello di via De Robertis a Trani

0
466

Espresso dalla Giunta regionale l’assenso, ai fini del rilascio dell’intesa della Regione Puglia, per il “Progetto Definitivo delle opere sostitutive del passaggio a livello al km 606+820 della linea ferroviaria Bologna – Lecce, in comune di Trani (BT)”, in capo a RFI (società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS). Si tratta di un progetto finanziato a carico di RFI con contributo del Comune di Trani del valore complessivo di € 6.398.339,00.
L’intervento consiste nella realizzazione di un sottovia carrabile e pedonale in corrispondenza del passaggio a livello a senso unico di marcia che, partendo da via De Robertis, sottopassa la ferrovia e si innesta su via Togliatti, giungendo in una rotatoria. Il percorso pedonale consisterà in un marciapiede sopraelevato, tale da garantire il mantenimento delle pendenze previste per i soggetti diversamente abili, e dotato di dispositivi per non vedenti. Previsto inoltre un nuovo accesso su “Villa Bini”, mentre l’accesso esistente verrà modificato attraverso l’installazione di gradini.
Dopo l’intesa espressa dalla Regione e la chiusura della Conferenza di Servizio, si potrà procedere con le attività propedeutiche all’avvio del cantiere, quali la verifica della progettazione definitiva e la redazione del Progetto esecutivo. Successivamente sarà avviata la realizzazione dell’opera per una durata prevista di 600 giorni.

L’intervento, ritenuto strategico dalla Regione Puglia, tanto da essere inserito nel Piano Attuativo 2021-2030 del Piano regionale dei Trasporti, avrà positive ricadute sia sui livelli di sicurezza di pedoni e automobilisti che sulla velocizzazione dei servizi ferroviari, potenziando quindi la linea Adriatica. Inoltre garantirà un miglioramento nei collegamenti e nella ricucitura del tessuto urbano, contribuendo alla rigenerazione delle aree interessate.

 

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.