IL REGISTA ADELFIESE CRISTIANO CILIBERTI, INSIEME AL CAST, PRESENTA IN SALA IL SUO ESORDIO ALLA REGIA «IL PIRATA. MEMORIE DA SPOON RIVER» ( Multicinema Galleria di Bari)

0
42

Lunedì 17 giugno, alla proiezione delle 21, al Multicinema Galleria di Bari, si svolgerà una presentazione speciale del film “Il Pirata – Memorie da Spoon River”: vi prenderanno parte il regista Cristiano Ciliberti e gli attori Gianni Ciardo, Totò Onnis, Vito Lopriore, Giorgio Careccia, Umberto Binetti, Giovanni Alfieri e Silvia Cuccovillo. Il film è in programmazione sia lunedì 17 che martedì 18 giugno (spettacoli alle 16 e alle 21).

Biglietti acquistabili in cassa e on line, su  multicinemagalleria.18tickets.it (infotel: 080.521.45.63).

Il lungometraggio è totalmente made in Puglia, girato ad Adelfia. Vincitore dei Contributi Selettivi del Ministero della Cultura (con il sostegno anche di Regione Puglia e Comune di Adelfia) e presentato in anteprima in diversi festival internazionali, si avvale anche di troupe e cast del territorio pugliese. Si tratta anche dell’esordio in un lungometraggio del regista adelfiese Cristiano Ciliberti, con la giovanissima sceneggiatrice Sabrina Scansani.

Con i volti di Paolo Sassanelli, Gianni Ciardo e molti altri, in un cast ricchissimo (ci sono anche Clara Galante, Giorgio Careccia, Sara Putignano) “Il Pirata – Memorie da Spoon River” racconta il microcosmo tipico della provincia pugliese, sempre uguale a sé stesso e sempre diverso, ai margini della società odierna, veloce e cibernetica.  Il film racconta di otto personaggi alla vigilia della festa patronale: si incrociano e si dimenticano, condividendo senza saperlo un’ancestrale ma serena solitudine. La fotografia è di Giorgio Giannoccaro, musiche originali di Stefano Mainetti, montaggio di Giuseppe Schimera. Il film è prodotto da Scrigno Production, Dima srl di Antonio Dilella, Leonardo di Palma, Vito Michele De Palma, Biagio Cistulli.

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.