Iniziative di prevenzione dei fenomeni discriminatori e di bullismo nelle scuole superiori: Protocollo d’intesa fra la Città metropolitana e l’associazione volontari ANFI di Bari

0
210

Iniziative di prevenzione dei fenomeni discriminatori e di bullismo nelle scuole superiori:

Protocollo d’intesa fra la Città metropolitana e l’associazione volontari ANFI di Bari

 

Martedì 18 luglio, alle ore 12.00, nella sala giunta del palazzo della Città metropolitana di Bari, si terrà la firma del Protocollo d’intesa fra l’Ente metropolitano e l’Associazione Volontari A.N.F.I. Bari ODV finalizzato alla realizzazione di iniziative di prevenzione dei fenomeni discriminatori e di bullismo in favore degli studenti degli istituti secondari superiori del territorio.

 

All’incontro prenderanno parte la consigliera metropolitana delegata ai Servizi alla persona, Antonella Gatti, il Dirigente del Servizio Welfare e Controllo dei fenomeni discriminatori, Francesco Lombardo, e il presidente dell’ANFI – Bari, Antonio Lascala.

 

L’ANFI – Bari, tra le sue molteplici finalità, svolge interventi e servizi finalizzati alla salvaguardia e al miglioramento dell’ambiente, oltre che interventi di tutela e valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio, promozione della cultura della legalità e di protezione civile, formazione extra-scolastica e prevenzione dei fenomeni di bullismo.

Tra i volontari e soci dell’associazione si annoverano diversi appartenenti alla Guardia di Finanza (in quiescenza), oltre che figure professionali del mondo del volontariato.

 

Il Protocollo d’intesa consentirà alla Città metropolitana di Bari e ai Comuni del territorio di usufruire del supporto operativo dei volontari dell’associazione per l’attivazione di iniziative di assistenza in materia di contrasto al bullismo e alle attività illegali negli orari di ingresso e di uscita degli studenti delle scuole superiori individuate. Al momento è prevista la presenza dei volontari in otto istituti scolastici del territorio concordati con la Città metropolitana a partire dall’inizio dell’anno scolastico.

 

Bari, 13 luglio 2023

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.