‘Il Rompiballe’ con Paolo Triestino e Giancarlo Ratti al teatro Comunale di Corato

0
114

TEATRO PUBBLICO PUGLIESE DA OGGI IN VENDITA NUOVI ABBONAMENTI SPECIALI A TRE SPETTACOLI

IL ROMPIBALLE CON PAOLO TRIESTINO E GIANCARLO RATTI

Sabato 29 gennaio – Corato – Teatro Comunale, ore 21

 

Paolo Triestino e Giancarlo Ratti arrivano in Puglia con “Il Rompiballe”, esilarante creazione di Francis Veber capace di regalare emozioni e grande divertimento con un intreccio travolgente.

Lo spettacolo è in programma sabato 29 gennaio a Corato per la stagione teatrale organizzata dal Comune di Corato in collaborazione con il Teatro Pubblico Pugliese.

Un aspirante suicida per amore ed un killer si trovano ad occupare due stanze comunicanti in un hotel, il primo per porre fine ai suoi giorni ed il secondo per porre fine ai giorni di qualcun altro dalla finestra della sua stanza. Ma il suo piano sarà sconvolto, appunto, dal “rompiballe” suicida.

L’Amministrazione Comunale, in accordo con il Teatro Pubblico pugliese, lancia da oggi, 27 gennaio 2022, un abbonamento speciale per tre spettacoli a scelta della Stagione 2021/2022 al prezzo speciale di €45,00 in tutti gli ordini di posto.

Sarà possibile acquistare i mini abbonamenti al botteghino del teatro che sarà aperto martedì e giovedì dalle 10.30 alle 12.30, mercoledì e venerdì dalle 17.30 alle 19.30.

I biglietti saranno disponibili anche online su https://www.vivaticket.com/it/cerca-biglietti/corato

Info: www.teatropubblicopugliese.it

SCHEDA SPETTACOLO
ArtistiAssociati

Paolo Triestino, Giancarlo Ratti

IL ROMPIBALLE

Di Francis Veber traduzione Filippo Ottoni

con Antonio Conte, Loredana Piedimonte, Matteo Montaperto, Alessio Sardelli

scene Francesco Montanaro

costumi Lucrezia Farinella

disegno luci Alessandro Nigro

regia PISTOIATRIESTINO

in collaborazione con Fiore & Germano

Dopo il grande successo de La cena dei cretini, Pistoia e Triestino dirigono un’altra esilarante creazione di Francis Veber: Il rompiballe. L’intreccio della commedia è travolgente: un aspirante suicida per amore ed un killer si trovano ad occupare due stanze comunicanti in un hotel, il primo per porre fine ai suoi giorni ed il secondo per porre fine ai giorni di qualcun altro dalla finestra della sua stanza. Ma il suo piano sarà sconvolto, appunto, dal “rompiballe” suicida. Attorno ai due protagonisti ruotano altre quattro figure magnificamente tratteggiate dall’autore: la ex-moglie dell’aspirante suicida, il nuovo compagno della medesima, il cameriere dell’Hotel ed uno stravagante poliziotto. Tra risate e colpi di scena, Il rompiballe riafferma il talento di Veber nel costruire commedie mai banali e capaci di regalare emozioni e grande divertimento.

redazione

LASCIA UN COMMENTO