Il ricordo intramontabile di Mia Martini resta vivo ancora oggi

0
368

Non solo per la sua inestimabile bravura, ma anche per la capacità, grazie alla sua voce, di attraversare le corde dell’anima, e, arrivare dritta al cuore e alla pancia delle persone.
Ogni giorno, a mantenere vivo il suo ricordo c’è anche l’”Associazione Minuetto”. Fondata dalla sorella maggiore Leda Bertè, e, nel 2013, trasformata dal Presidente Enzo Adriani, in “Associazione Minuetto-Mimi Sarà”.

L’Associazione Minuetto-Mimi Sarà apre le sue porte e si mostra al pubblico. Lo fa attraverso un programma su GO-TV, canale 63. A partire dal 6 marzo, alle 22:30, verrà trasmesso “Cena a casa Mia”. Un programma che in 8 puntate ripercorrerà il percorso artistico di questa straordinaria cantante. Moltissimi gli ospiti presenti, artisti di fama internazionale, molti amici di Mia Martini, ci saranno anche le sorelle Leda e Olivia Bertè, la nipote Manuela Savini Bertè, Marco Ferradini, Tony Vandoni di Radio Italia, Pierdavide Carone e tantissimi altri.

Questa è solo una delle tante iniziative proposte dall’Associazione Minuetto-Mimi Sarà in ricordo di Mia Martini.  Tantissimi i progetti nati per aiutare i giovani talenti ad entrare nello straordinario mondo della musica, proprio come Mimì avrebbe voluto. Tra gli eventi più noti ci sono : “Buon Compleanno Mimì”, che ogni anno riunisce i grandi big della musica per celebrare la vita di questa straordinaria artista. E lo fa attraverso le sue canzoni. Il “Premio Mimi Sarà”, (www,premiomimisara.com) giunto ormai alla settima edizione. Negli ultimi due anni, a causa della pandemia, l’evento non è stato possibile celebrarlo. Ma che ad ogni edizione punta a scovare nuovi talenti musicali.
L’Associazione Minuetto – Mimi Sarà non si ferma qui, anzi, ogni anno propone eventi e spettacoli a teatro e molto altro. Con lo scopo di avvicinare i ragazzi al mondo della musica e aiutare i giovani talenti a farsi spazio nel panorama musicale. Il ricordo di Mia Martini resterà indelebile nel tempo grazie all’amore del pubblico, dei suoi amici e della famiglia, che non l’hanno mai dimenticata. Anzi, continuano a ricordarla sempre con nuove iniziative e nuovi progetti. Come il nuovo programma “Cena a casa Mia” e l’Associazione Minuetto- Mimi Sarà.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO