Il judo nazionale in scena a Taranto: test-events per i XX Giochi del Mediterraneo

0
193

Il judo nazionale in scena a Taranto: test-events
per i XX Giochi del Mediterraneo

Nei prossimi due fine settimana Campionato Italiano Cadetti A2 e Trofeo Italia Esordienti B2, rispettivamente al Palamazzola e al Palafiom, due impianti nel masterplan dei Giochi

 

Taranto, 17 marzo 2023 – A Taranto doppio appuntamento nazionale di judo, ma anche doppio test-event nel percorso di avvicinamento ai Giochi del Mediterraneo 2026.

Si inizia domani e domenica 19 marzo al PalaMazzola, che ospiterà il Campionato Italiano Cadetti A2, alla presenza della medaglia di Bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012 Rosalba Forciniti (Arma dei Carabinieri). Il fine settimana successivo, sabato 25 e domenica 26 marzo, si svolgerà invece al Palafiom il Trofeo Italia Esordienti B2. Entrambe le manifestazioni sono organizzate e patrocinate dalla FiJKAM in collaborazione col Comitato Organizzatore Taranto 2026 e si svolgeranno in due impianti inclusi nel masterplan di Taranto 2026.

Per il Comitato Ta2026 sarà l’occasione per testare la macchina organizzativa sotto il profilo della logistica, degli spostamenti e dell’accoglienza, con l’impiego di circa 30 volontari.

Per ciascuno dei due eventi di rilevanza partecipano 650 atleti in gara – per un totale di 1300 – provenienti da tutt’Italia, che arriveranno in città accompagnati da preparatori atletici e famiglie. Alle manifestazioni partecipano atleti di interesse internazionale, che saranno di riferimento per le direzioni tecniche azzurre in vista dei percorsi tecnici per chi poi prenderà parte a competizioni internazionali.

Tra le autorità sportive e istituzionali, previste le presenze anche del consigliere regionale Vincenzo Di Gregorio, delegato ai XX Giochi del Mediterraneo Taranto 2026 per la Regione Puglia, dell’europarlamentare Rosa D’Amato, dell’assessore allo Sport Gianni Azzaro in rappresentanza del Comune di Taranto.

redazione

LASCIA UN COMMENTO