Il film “Padre Pio” di Abel Ferrara in concorso alle giornate degli autori della 79^ edizione del Festival di Venezia

0
76

IL FILM “PADRE PIO” DI ABEL FERRARA, GIRATO IN PUGLIA A MONTE SANT’ANGELO (IN PARTE A SAN MARCO LA CATOLA), È IN CONCORSO ALLE GIORNATE DEGLI AUTORI ALLA 79^ EDIZIONE DEL FESTIVAL DI VENEZIA.  

CO-PRODOTTO DALLA TEDESCA MAZE PICTURES, L’ITALIANA INTERLINEA FILM E L’INGLESE RIMSKY PRODUCTIONS, IL FILM È STATO REALIZZATO COL SOSTEGNO LOGISTICO DI APULIA FILM COMMISSION. 

La provincia di Foggia, Apulia Film Commission e Regione Puglia protagonisti al Festival di Venezia. Anche il film “Padre Pio” di Abel Ferrara, dopo “Ti mangio il cuore “di Pippo Mezzapesa (girato in provincia di Foggia e in concorso nella sezione Orizzonti), sarà presente alla 79^ edizione del Festival di Venezia, in concorso alle Giornate degli Autori.

Girato prevalentemente a Monte Sant’Angelo (alcune riprese sono state realizzate anche a San Marco La Catola), il film è interpretato dalla star della saga “Transformer” Shia LaBeouf, oltre al cast italiano composto da: Ignazio Oliva (“The Young Pope”), Brando Pacitto (“Baby” e “Braccialetti Rossi”), Marco LeonardiLuca LionelloMartina Gatti (“SKAM”), Carla De Girolamo (“Braccialetti Rossi”), Alessandro Cremona (“007 Spectre”), Michelangelo Dalisi (“Freaks Out”) e Roberta Mattei (“Anna di Ammaniti”, “Zero” di Netflix).

Girato in quattro settimane, dal 24 novembre al 17 dicembre 2021, “Padre Pio” narra i fatti avvenuti nel 1920 a San Giovanni Rotondo. Si tratta della prima vittoria socialista contadina repressa nel sangue, concomitante con l’arrivo in città del giovane frate in piena crisi mistica che manifesta i primi miracoli e riceve proprio allora le prime stimate.

Prodotto dalla tedesca Maze Pictures, l’italiana Interlinea Film e l’inglese Rimsky Productions, con il service della pugliese Oz Film, il film è stato realizzato col sostegno logistico dell’Apulia Film Commission. Per la realizzazione del film sono state impegnate 33 unità lavorative pugliesi.

redazione

LASCIA UN COMMENTO