Il Balletto Accademico Russo “E. Popov” al Teatroteam di Bari (19 dicembre 2019)

0
1238

Natale, tempo di fiocchi di neve, di dolci, di stelle, di regali inaspettati, di balletto, di musica gospel e classica…..

 

 

Sarà un periodo denso di appuntamenti festosi a portare la magica atmosfera del Natale a Bari per la Camerata Musicale Barese: si comincia il 19 dicembre al Teatroteam, con il Balletto Accademico Russo “E. Popov”, Compagnia di balletto con 90 anni di storia, che con le sue Russian Dances, catturerà il cuore e l’anima attraverso le emozioni, la meraviglia e la magia dell’originale repertorio russo. Il balletto fa parte del complesso Accademico Statale Russo “E. Popov” di Ryazan fondato nel 1932. Inizialmente collaborava con il coro e, a partire dai primi anni ’50 del secolo scorso, ha iniziato ad avere una propria attività indipendente. Sarà uno spettacolo ricco di suggestioni, in cui la storia e la tradizione russa rivivranno attraverso vivaci scenografie, sorprendenti costumi tipici e musiche dal vivo eseguite dall’Ensemble del Balletto con strumenti popolari.

E anche quest’anno la “Camerata”dedica proprio il Concerto di Nataleal Gospel, occasione speciale per rivivere le atmosfere delle Feste attraverso le suggestioni della Musica.

Lunedì 23 dicembre, sarà la musica spirituals a ravvivare il Teatro Petruzzelli con “The Golden Voices Of Gospel NewYork”miglior gruppo gospel dell’ultimo decennio, che in tutte le loro esibizioni infondono nel cuore degli ascoltatori il messaggio di pace, amore, gioia e speranza.

Da oltre due decenni, infiammano festival e tante chiese del mondo con le loro armonie vocali e con l’energia trascinante dei loro arrangiamenti. Hanno prestato le loro voci come coro in diversi contesti e arricchito pezzi di personaggi famosi tra cui Micheal Jackson e Mariah Carey.

L’Orchestra Sinfonica di Sofia,diretta daSvilenSimeonov,siglerà invece gli Auguri di un nuovo anno in “Musica”,giovedì 2 gennaio nei Saloni dello Sheraton. Solistasarà il famoso

Violinista Pavel Berman, figlio del grande Lazar Berman, che eseguirà il “Concerto per violino ed Orchestra in re  maggiore opera 61”.

L’Orchestra Sinfonica di Sofia è in attività da oltre ottanta anni. Fondata nel 1928 da Sasha Popov quale espressione dell’Accademia Musicale, dal 1945 è un organismo statale e la principale formazione musicale del suo paese. Moltissime le sue tournée estere in Europa e nel mondo.

Con il Concerto di Capodanno prenderà l’avvio delle celebrazioni che la Camerata Musicale dedicherà a L.van Beethoven nel 250° anniversario della nascita con un programma interamente dedicato al compositore tedesco.

Per informazioni e prenotazioni gli interessati possono rivolgersi presso gli uffici della Camerata infotel 080/5211908 e on-line sul sito www.cameratamusicalebarese.it

redazione

LASCIA UN COMMENTO