Guerra in Ucraina: la Procura Bari apre l’indagine su crimini di guerra

0
48

 

Troppe le  presunte atrocità compiute dai soldati russi su civili ucraini in questo momento di conflitto.  Le notizie che arrivano dall’Ucraina martoriata dalla guerra  portano a sostenere che ci si può trovare ancora una volta  dinanzi a presunti crimini. Per questo la Procura di Bari ha aperto una indagine a carico di ignoti per  “collaborazione internazionale su crimini di aggressione” Fa seguito alla richiesta avanzata da Eurojust alle Procure presso la Corte penale internazionale e nei diversi Stati membri di “conservare, analizzare e archiviare le prove relative a crimini contro l’umanità commessi in Ucraina”.

A Bari l’indagine, delegata alla Polizia, è coordinata dal procuratore Roberto Rossi e dall’aggiunto Francesco Giannella.

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO