Grande Concerto di Capodanno con l’Orchestra Sinfonica di Sofia al teatro Piccinni di Bari

0
628

Un coinvolgente appuntamento per l’anno nuovo in musica della Camerata Musicale Barese: giovedì 2 gennaio Grande Concerto di Capodanno con l’Orchestra Sinfonica di Sofia, diretta dal Maestro Svilen Simeonov per il commiato  al 2019 ed il saluto bene augurante al nuovo anno.

Un’Orchestra dall’attività poliedrica, in cui convivono un’anima più classica, ispirata alle tradizioni dell’orchestra da camera, e un’anima che si apre ai nuovi linguaggi e alle nuove generazioni, con spettacoli teatrali all’aperto, presentazione di film e progetti interattivi.

Solista della serata il Violinista Pavel Berman, figlio del grande Lazar Berman, che eseguirà il “Concerto per violino e Orchestra in re maggiore opera 61” per onorare il grande compositore Ludwig van Beethoven che tutto il mondo festeggerà nel 250° dalla nascita. Pavel Berman suona il violino Antonio Stradivari ‘Conte De Fontana’, Cremona 1702 ex David Oistrach della Fondazione Il Canale di Milano.

Nei giorni scorsi i Dirigenti dell’Associazione Barese hanno incontrato l’Assessore alla Cultura del Comune di Bari Ines Pierucci e il Direttore Generale del Comune Dott. Davide Pellegrino e finalmente si è stabilità la concessione del Teatro Comunale “N. Piccinni” anche per gli spettacoli della Camerata.

E quindi il 21 gennaio al Teatro Piccini, grazie anche al Sindaco  Ing. Antonio Decaro si terrà il concerto di due giovani e affascinanti concertiste ormai notissime sul panorama internazionale: Francesca Dego e Francesca Leonardi. Ad evidenziare il loro valore non è soltanto il successo del decennale percorso insieme, ma anche la sfolgorante ascesa delle rispettive carriere solistiche. Non a caso, Salvatore Accardo definisce Francesca Dego come uno dei talenti più straordinari che gli sia mai capitato di incontrare e loda la Leonardi per la musicalità “pura ed affascinante”, unita ad una tecnica irreprensibile.

FRANCESCA DEGO Nata a Lecco e diplomata con lode e menzione speciale a Milano, si è esibita da solista e in formazioni cameristiche in numerosi concerti sia in Italia che all’estero. Vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali, nel 2008 è stata la prima violinista italiana ad entrare in finale al Premio Paganini di Genova dal 1961 aggiudicandosi inoltre il premio speciale “Enrico Costa” riservato al più giovane finalista. FRANCESCA LEONARDI Diplomata al Conservatorio di Milano con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, ha studiato composizione e si è diplomata in musica vocale da camera. Ha partecipato a master class e corsi di perfezionamento in Italia e a Londra e nel settembre 2011 le è stata assegnata dal Royal College of Music la borsa di studio Phoebe Benham come pianista accompagnatrice. È docente di pianoforte presso la Trinity School di Londra.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano 141 infotel 080/5211908, on-line sul sito www.cameratamusicalebarese.it, presso il Botteghino del Teatro Petruzzelli e il Box Office della Feltrinelli.

redazione

LASCIA UN COMMENTO