“Gli occhiali di Caterina” di Astragali Teatro al Teatro Van Westerhout di Mola di Bari

0
783

Il romanzo «Caterina Certezza» del premio Nobel Patrick Modiano è diventato uno spettacolo della compagnia Astràgali Teatro intitolato «Gli occhiali di Caterina», che per la drammaturgia e regia di Fabio Tolledi va in scena con Roberta Quarta, Simonetta Rotundo, Onu Usyal e Petur Gaidarov, lunedì 26 e martedì 27 novembre (ore 17.30), al Teatro van Westerhout di Mola di Bari, per la rassegna «I bambini e le famiglia a teatro» della Compagnia Diaghilev.

La narrazione della storia si snoda in una dimensione cosmopolita. Caterina Certezza è un’insegnante di danza a New York. E Astragali Teatro ripercorre la storia della protagonista attraverso il ricordo della sua infanzia a Parigi. Caterina viene cresciuta dal solo padre, poiché́ la madre si è trasferita in America. Porta gli occhiali come suo padre. E insieme con lui costruisce un alfabeto emotivo attraverso il semplice gioco del mettere e togliere le lenti. Un gesto che consente a Caterina di scivolare dal piano del nitido e concreto mondo reale all’universo fluttuante del sogno e della fantasia. Il mondo visto senza occhiali per Caterina acquisisce, infatti, il sapore dell’infanzia, rivela i sogni e i desideri che accompagnano tutti noi nell’attraversamento della vita.

Info e prenotazioni 333.1260425 – 347.1788446.

redazione

LASCIA UN COMMENTO