Giornate Castelli, Balsignano per Puglia

0
1275
Magrone e Barbanente visitano borgo fortificato Balsignano (ANSA) - MODUGNO (BARI), 23 MAG - Sono conclusi i lavori di recupero del complesso monumentale di Balsignano (risalente all'anno 1000), a sud-est del centro abitato di Modugno, rara testimonianza, secondo la direzione generale per le Antichità, degli insediamenti fortificati che in età medievale caratterizzavano il paesaggio rurale della Terra di Bari. Il borgo fortificato, il cui recupero è stato interamente progetto ed eseguito dalla Soprintendenza per i Beni architettonici e culturali di Bari e Foggia, sarà presto restituito alla città di Modugno, alla quale appartiene: per questo, il sindaco di Modugno, Nicola Magrone, e l'assessore della Regione Puglia allaqualità del territorio, Angela Barbanente, vi hanno compiuto una visita, accompagnati dall'arch.Emilia Pellegrino.

MODUGNO (BARI), 24 APR – Per la 19/a edizione delle Giornate Nazionali dei Castelli dedicate agli edifici fortificati di importanza storica (13 e 14 maggio 2017), con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, l’Istituto Italiano dei Castelli ha scelto, per rappresentare la Puglia, il Casale medievale di Balsignano, complesso monumentale di proprietà del Comune di Modugno recuperato in oltre 25 anni di lavori e di restauro diretti dalla Soprintendenza per i Beni culturali.

Balsignano-Modugno costituisce infatti una delle più rare, e meglio conservate, testimonianze di insediamenti rurali di origini altomedievali in Terra di Bari. Tra le iniziative previste per le ‘Giornate’, l’apertura gratuita del sito al pubblico il 14 maggio, per le visite guidate a cura dei soci dell’Istituto italiano dei Castelli. A partire dal marzo scorso, Balsignano è visitabile nei fine settimana fino alle 21, con la possibilità, così, di una suggestiva visione notturna del Casale illuminato.

ansa

di Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO