Festival internazionale di Andria Castel dei Mondi, gli appuntamenti di oggi e domani 28 settembre

0
701

Ci si avvia verso l’ultimo fine settimana della XXII edizione del Festival internazionale di Andria Castel dei Mondi, sostenuto e voluto dalla Città di Andria e dalla Regione Puglia e organizzato dal Teatro Pubblico Pugliese.

 

 

Domani, venerdì 28 settembre, alle 15.00 in piazza Catuma inizierà l’allestimento di Structure Monumentale: Castel del Monte a cura della compagnia che fa capoal francese Olivier Grossetete, inserito nell’alveo della partecipazione collettiva. L’installazione segue il laboratorio aperto alla cittadinanza iniziato il 24 settembre scorso ad Andria e realizzato in collaborazione con la coop. Sociale Migrantesliberi e gli alunni dell’istituto IISS Lotti – Umberto I. L’artista marsigliese ha creato insieme ai partecipanti al laboratorio una riproduzione di Castel del Monte alta più di 10 metri con il solo uso di cartone, nastro adesivo e manodopera dei volontari. Non esistono gru o macchinari né durante il lavoro, né al momento dell’innalzamento della struttura che resterà in piazza Catuma per un giorno per poi essere distrutta dallo stesso pubblico che la fa cadere e poi salta sui cartoni per schiacciarli. Serve a definire il rapporto tra la costruzione di una struttura artistica insieme alla cittadinanza. Un lavoro che sta lì a sottolineare il coinvolgimento di una città che non è solo contenitore ma parte integrante dei processi culturali che vi abitano e si realizzano. (in allegato un testo di approfondimento con descrizione dettagliata del laboratorio e dell’opera con dati alla mano e le dichiarazioni di organizzatori e partecipanti).

 

Sempre domani sono in programma la replica de La chiave dell’ascensore di Ágota Kristof, in prima regionale questa sera (il 27 e 28 settembre, ore 21.30, Teatro Oratorio Salesiano, Andria) di Fabrizio Arcuri (Accademia degli Artefatti), regista e drammaturgo che lavora rielaborando testi contemporanei. Questa volta ha preso il testo della scrittrice ungherese e lo ha rielaborato per portarlo in scena con Anna Vellaccio del Florian Metateatro di Pescara, con unaoperazione abbastanza nuova per il pubblico pugliese; quella di Todo lo que està a mi lado, del performer argentino Fernando Rubio (oggi 27 settembre alla Villa comunale; e domani venerdì 28 settembre a Officina San Domenico: capienza limitata a setti spettatori per volta inizio ore 19.00, repliche alle 19.20/19.40/20.00/20.20/20.40/21.00/21.20/21.40)

E ancora, Equilibrio Dinamico Dance Company in Odi sull’essere umano/Equal to men/Simple love (28 settembre, ore 21.30, Biblioteca Comunale); eOgni bellissima cosa (Every brilliant thing) di Duncan MacMillianpresentato dalla Società Dante Alighieri, sezione di Andria (28 settembre, ore 21.30, Palazzo Ducale);

I biglietti e gli abbonamenti del Festival Internazionale “Castel dei Mondi” 2018, sono reperibili presso la sede della segreteria allestita all’interno dello IAT Andria, Piazza Vittorio Emanuele II, 16 – dal lunedì alla domenica, dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00.

info: tel. 0883261605 – info@casteldeimondi.com

redazione

LASCIA UN COMMENTO