Estorsioni a imprenditori agricoli, imponevano servizi guardiania per avere protezione: arresti nel nord barese

0
43

– I carabinieri della provincia Barletta-Andria-Trani hanno eseguito 17 misure cautelari, in carcere e ai domiciliari, nei confronti di altrettante persone residenti nella provincia Bat e nelle provincie di Bari, Potenza e Salerno, nell’ambito di indagini che hanno portato alla scoperta nei comuni di Andria e Minervino Murge di due gruppi criminali che attraverso estorsioni, uccisioni di animali, danneggiamenti e furti ai danni di imprenditori agricoli e proprietari di terreni, si contendevano il controllo del territorio cercando di imporre servizi di guardiania abusiva a titolo di protezione.  I particolari dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà alle ore 10.30 nel comando provinciale Carabinieri di Barletta-Andria-Trani.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO