Esplorare2022 Bari – Sette appuntamenti con la danza a novembre al Teatro Kismet

0
67

ESPLORARE2022

A NOVEMBRE SETTE APPUNTAMENTI CON LA DANZA AL KISMET

UN RICONOSCIMENTO PER AMEDEO AMODIO

Sette appuntamenti dedicati alla danza a novembre, con i lavori di compagnie da tutta Italia, in programma al Teatro Kismet di Bari per ‘Esplorare2022’, la rassegna di danza contemporanea organizzata da Domenico Iannone della Compagnia AltraDanza in collaborazione con Teatri di Bari. Programmazione arricchita anche da un ciclo di conferenze ospitato anche al liceo coreutico di Bari e dalla consegna di un riconoscimento al direttore della Compagnia Aterballetto di Reggio Emilia, Amedeo Amodio.

Gli appuntamenti al kismet

Gli appuntamenti di novembre per Esplorare al Kismet partono il 15 novembre: Michele Pogliani, coreografo della MP3 Dance Company, presenterà Camera Obscura, un gioco di riflessione tra immagine reale e interiorità misteriosa, che unisce teatro e danza. Il 16 novembre è invece la volta della Compagnia Artemis Danza/Monica Casadei, con due titoli: Novilunio•• e Α Binary di Jessica D’Angelo. Partendo dal corpo e dalla sua anatomia, attraversa immagini e scenari e assiste ad un incontro del tentativo di generare nuove corporeità che per loro stessa natura sono destinate a disgregarsi, innescando un meccanismo di decostruzione del genere e del ruolo. Giovedì 17 novembreperformance dalla ‘symphonie de danse’ con le coreografie di Deda Cristina Colonna e Guillame Jablonka, per un progetto coreografico che mira a porre le basi di un percorso pedagogico ed artistico attraverso ed intorno alla danza barocca.

Il 21 novembre, invece, Manolo Perazzi, coreografo del Gruppo e-Motion ETS, presenta Fermo Immagine, progetto che rappresenta una “polaroid”, un’istantanea grave e leggera sulla galleria degli orrori quotidiani e passati. Seguirà Yellow Limbo di Alessandra Gaeta, coreografa della Compagnia Factor Hill, ha una visione di api in geometriche direzioni, vibrazioni, passaggi di stadio, dalla costruzione alla perdizione, al desiderio mai esplorato fino in fondo. Api così vicine agli esseri umani, perché comune è il volo controvento. Il 22 novembre è La Compagnia AltraDanza, con November di Silvia Di Pierro e “The seasons” di Sabrina Speranza e Domenico Iannone, con l’Orchestra ICO Suoni del Sud, Dino De Palma violino e Eliseo Castrignanò direttore, a proporre due ricomposizioni di Max Richter. Il 23 novembre va in scena Giovani Coreografi e Nuove Compagnie: sei scuole di danza della Puglia presentano sei studi di balletti con proposte di linguaggi coreografici innovativi. Gli spettacoli di danza al Kismet si concludono il 24 novembre con la Compagnia XE diretta da Julie Ann Anzilotti in collaborazione con Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi Milano. In scena Sommessamente Correndo con i danzatori Corso di Diploma Accademico di I livello in Danza Contemporanea coordinato da Marinella Guatterini. La serata si conclude con la consegna di una targa di riconoscimento al maestro Amedeo Amodio, storico danzatore e direttore della Compagnia Aterballetto di Reggio Emilia.

Anche a novembre è in programma un ciclo di conferenze con illustri professionisti del mondo della danza, in programma al Liceo de Nittis di Bari giovedì 17 novembre (ospite Alessandro Pontremoli dell’Università Cattolica di Torino), martedì 22 novembre (ospite Massimiliano Craus del Teatro dell’Opera di Roma) e giovedì 24 novembre (ospite il maestro Amedeo Amodio).

I biglietti hanno un costo di 10 euro, 5 euro per scuole di danza, docenti, over 60 e minori fino a sei anni. Per info: 349 792 64 25 / www.teatridibari.it.

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO