EMERGENZA RIFIUTI, FRATELLI D’ITALIA: L’ASSESSORE MARASCHIO E IL SUO PIANO SONO IL VERO PROBLEMA, SE VUOLE ‘SUPPORTARE’ I SINDACI SI DIMETTA

0
42

Il gruppo regionale di Fratelli d’Italia (il capogruppo Francesco Ventola e i consiglieri Luigi Caroli, Giannicola De Leonardis, Antonio Gabellone, Renato Perrini e Michele Picaro) ha chiesto un’audizione urgente in Commissione Ambiente

EMERGENZA RIFIUTI, FRATELLI D’ITALIA: L’ASSESSORE MARASCHIO E IL SUO PIANO SONO IL VERO PROBLEMA, SE VUOLE ‘SUPPORTARE’ I SINDACI SI DIMETTA

“Dopo aver letto la dichiarazione dell’assessore all’Ambiente Anna Grazia Maraschio verrebbe da suggerirle che se davvero vuole supportare i Comuni si dimetta e ammetta che quel Piano dei Rifiuti, approvato solo poco più di un anno fa, è un fallimento, per altro annunciato visto che in aula cercammo di far comprendere che avremmo avuto più problemi di prima. In questa nuova fase emergenziale sarebbe anche il caso che il Piano non è solo fallimentare in sé, ma anche ideologicamente: siamo di fronte al paradosso che un governo che promette ai pugliesi un Ambiente pulito garantito dal PUBBLICO, poi utilizza solo ed esclusivamente impianti PRIVATI, e se qualcosa non funziona la colpa è appunto del gestore dell’impianto.

“Ma i fallimenti e le falsità dette pesano non certo sui veri colpevoli: i cittadini dei 39 Comuni che dovranno tenersi la spazzatura in casa non conoscono certo la Maraschio, conoscono il sindaco e con lui se la prendono, anche perché questo, incolpevolmente, è costretto a prevedere maggiori spese di traporto rifiuti e quindi alla fine non gli rimane che aumentare la TARI. Quindi, all’assessore Maraschio ricordiamo che il suo ruolo non quello di supportare i Comuni, ma risolvere per sempre il problema rifiuti in Puglia, con atti concreti e scelte strutturali non emergenziali.

“Nel frattempo che Ager, Assessorato e Dipartimento – con la speranza che fra loro dialoghino –  come Fratelli d’Italia, a firma del consigliere Michele Picaro, abbiamo chiesto l’audizione urgente in Commissione Ambiente non solo dell’assessore Maraschio, direttore Ager Gianfranco Grandaliano, del capo dipartimento Paolo Garofoli e del dirigente del Ciclo dei rifiuti, Antonietta Riccio, ma anche  del presidente Michele Emiliano perché le scelte politiche sono sue ed è giusto che venga in Commissione a metterci la faccia!”

 

12 gennaio 2023

redazione

LASCIA UN COMMENTO