Diuretici: istruzioni per l’uso di GIUSEPPE CINQUEPALMI

0
123

“Diuretici: istruzioni per l’uso”. Riportiamo integralmente il contibuto scientifico del dott. Giuseppe Cinquepalmi, medico di base a Capurso e Cellamare.

I  reni sono organi retroperitoneali che, considerando la postura, si collocano a circa la metà del corpo nella stazione eretta e declivi in decubito supino. Non essendo una pompa idrovora, la loro funzione emuntoria in ortostasi viene garantita per la parte inferiore del corpo principalmente dalle valvole venose e dalla contrazione muscolare degli arti inferiori.

Se uno od entrambi i sistemi di pompaggio vengono meno (es. stazione eretta prolungata e/o insufficienza venosa) si determina ritenzione idrica, dalla lieve succulenza (gambe lucide) fino all’edema degli arti inferiori. Una diuresi notturna è sintomatica di una disfunzione del sistema per l’aumentato ritorno venoso in clinostatismo e la concomitante posizione declive renale.

Allo stesso modo i diuretici devono essere assunti in decubito supino per un tempo necessario tale da poter ottenere il loro massimo effetto ed i reni, trovandosi nella loro posizione più declive, possono esplicare al meglio il loro “effetto lavandino”.

Dott. Giuseppe Cinquepalmi
Convenzionato SSN per la Medicina Generale
Via Roma, 33 70010 Capurso (BA)
Corso Vittime di Via Fani, 60
70010 Cellamare (BA)
Tel: 3402352630
Email: giuseppecinquepalmi@tiscali.it

Redazione

LASCIA UN COMMENTO