Contrasto a cyber-terrorismo e pedopornografia: l’attivita’della Polizia Postale in Puglia

0
43

 – Il contrasto al cyber-terrorismo, ma anche l’attenzione massima in riferimento a possibili truffe finanziarie telematiche ed alla pedopornografia on-line sono state alcune della attività che hanno interessato nel 2022 la Polizia postale in Puglia, ed in particolare il centro operativo per la sicurezza cibernetica e le dipendenti sezioni operative.  In particolare due sono stati gli arrestati (pedopornografia online), 142 i denunciati (34 pedopornografia, 32 reati contro la persona, 53 truffe e frodi, 23 altri reati di competenza) 673 le denunce/querele ricevute e 611 gli uffici postali controllati.

Nel 2022 sono stati organizzati in Puglia 101 eventi all’interno di istituti scolastici, enti pubblici e privati sulle tematiche del cyberbullismo, utilizzo consapevole dei social network e altre materie legate alla polizia postale cui hanno partecipato più di 13.000 persone, per la maggioranza minori.
Il centro operativo per la sicurezza cibernetica “Puglia” con sede a Bari, e le dipendenti sezioni operative (Sosc) di Foggia, Brindisi, Taranto e Lecce, nel corso del 2022 hanno operato anche in inchieste che hanno coinvolto l’intero territorio italiano. (ANSA).

Redazione

LASCIA UN COMMENTO