Circolo della Vela di Bari: Carlo Vittoli e Zeno Maarchesini terzi nella prima regata nazionale

0
81

CIRCOLO DELLA VELA BARI

CARLO VITTOLI E ZENO MARCHESINI TERZI NELLA PRIMA REGATA NAZIONALE

BUONI ANCHE I RISULTATI DEGLI ALTRI EQUIPAGGI DEL CV BARI

 

 

Primo impegno nazionale fuori casa per la nuova squadra di 29er del Circolo della Vela Bari impegnata in questo fine settimana appena trascorso in Sicilia nella prima regata nazionale di classe. Un pizzico di rammarico c’è per Carlo Vittoli (CV Bari) e Zeno Marchesini (Fraglia Vela Malcesine) che hanno concluso la tre giorni di regate al terzo posto commettendo qualche errore di troppo, ma sono già pronti a tornare in acqua la prossima settimana nella seconda regata internazionale in calendario in Francia.

Buono il risultato di Elettra Muciaccia e Alexandra Sasha Ufnarovskaia che, in 29er ed in barca insieme da appena due mesi, hanno ottenuto il 17esimo posto assoluto. “Era la prima nazionale per loro e in una regata così difficile, con una giornata conclusiva con 14 nodi e onde alte anche due metri che hanno lasciato a terra molti equipaggi, hanno dimostrato di avere grande voglia di fare e superare limiti e difficoltà che sono la base su cui possiamo adesso lavorare” commenta il loro istruttore Giordano Bracciolini, che aggiunge: “La squadra di quest’anno è nuova. Sono tutti ragazzi giovani, classe 2007/2008 che hanno appena iniziato a regatare in 29er e stanno lavorando con obiettivi sul lungo termine. C’è tanto da fare ma sono soddisfatto e siamo pronti”.

Gli altri due equipaggi del CV Bari presenti in Sicilia erano Ludovica Montinari – Martina Mazzeo (30esimo posto) e Francesco Romani – Lorenzo D’Agostino (35esimo posto). Alla regata in Sicilia, organizzata dal Circolo Sferracavallo hanno partecipato 45 imbarcazioni provenienti da tutta Italia. C’è soddisfazione sui pontili del CV Bari, i ragazzi dello scorso anno sono passati in classi maggiori, ma la cinghia di trasmissione funziona e ci sono già tre nuovi equipaggi capaci di competere a livello nazionale. Tre i giorni di regate affrontate dagli equipaggi con due prove il primo giorno e quattro prove il secondo e terzo giorno. Vento più leggero il primo giorno (nord Ovest) e poi più intenso nelle giornate di sabato e domenica con onde crescenti.

I prossimi appuntamenti nazionali per i 29er saranno ad aprile ad Arco e poi a maggio a Ostia e Punta Ala.

redazione

 

LASCIA UN COMMENTO