CIRCOLO DELLA VELA BARI TERZA EDIZIONE DELLA COPPA D’AUTUNNO DEL CV BARI

0
64

CIRCOLO DELLA VELA BARI

TERZA EDIZIONE DELLA COPPA D’AUTUNNO DEL CV BARI

 

“Shamir”, “Obelix”, “L’Emilio” e “Wild Spirit” conquistano, ciascuno per la propria categoria, il XIX Trofeo A. Carofiglio – Timone d’oro

 

Il 13 e il 27 novembre 2022 in programma il XXXV Trofeo C. Bottiglieri

 

È iniziata con due regate con vento di Levante di intensità crescente la calda stagione autunnale del Circolo della Vela di Bari. A darle il via la XIX edizione del Trofeo A. Carofiglio – Timone d’oro, in memoria del presidente che ha traghettato il Circolo nel difficile periodo di spostamento della sede dal Margherita al Molo Borbonico e che da abile timoniere lo ha condotto fuori dalle tempeste, impegnandosi sempre nella formazione degli atleti che ancora oggi è uno dei capisaldi delle attività del CV Bari.

Due le prove portate a termine dalle 24 imbarcazioni iscritte alla manifestazione, divise in quattro categorie. Accompagnati da vento da levante di intensità crescente che ha permesso qualche manovra più concitata al giro di boa con issate e ammainate di spi e gennaker che ha permesso agli equipaggi di dimostrare da subito il loro valore in campo. A conquistare l’ambito trofeo, consegnato quest’anno ai vincitori direttamente da Michele Carofiglio, figlio di Arnaldo, sono stati: “Shamir” di Nicola Turi con al timone lo stesso armatore (CV Bari) che ha confermato il suo primo posto nell’altura – gran crociera mantenendo il titolo già conquistato lo scorso anno; “Obelix” di Giuseppe Ciaravolo con al timone lo stesso armatore (Cus Bari) per l’altura – crociera regata; “L’Emilio” (ASD Compagnia del Mare) con timoniere Andrea Camporeale (CN Il Maestrale) per la minialtura; e “Wild Spirit” di Camillo De Palma con al timone Paola Lavermicocca (CV Bari) per l’amatoriale B e C, una categoria per imbarcazioni ancora in fase sperimentale che vuole avvicinare alla pratica della vela un pubblico sempre crescente di armatori e appassionati di vela.

Diciannove delle ventiquattro imbarcazioni che hanno partecipato al Timone d’oro sono iscritte anche alla Coppa d’Autunno che si completerà con le due giornate del XXXV Trofeo Bottiglieri in programma il 13 e il 27 novembre con due prove per ciascuna giornata. Fortemente voluta dal tutto il consiglio nautico e dal direttivo del sodalizio sportivo barese, la Coppa d’Autunno da tre anni mira a riavvicinare, dopo la sosta estiva, alle regate d’altura i velisti baresi, e non solo, ed anche per mettere a punto imbarcazioni ed equipaggi in vista dell’imminente avvio del Campionato Invernale di Vela d’Altura Città di Bari in programma per l’ultima settimana di gennaio.

Tutte le informazioni sulle prossime regate sono disponibili anche su www.circolodellavelabari.it e su https://www.racingrulesofsailing.org/documents/4951/event

Foro di Chiara De Miccolis

Redazione

LASCIA UN COMMENTO