Centro Servizi per le Famiglie del Municipio 1 di Bari: al via l’HUB per contrastare le povertà economiche

0
305

Centro Servizi per le Famiglie del Municipio 1 di Bari:
al via l’HUB per contrastare le povertà economiche

Il servizio, promosso dall’Assessorato al Welfare del Comune di Bari, si occupa delle famiglie in difficoltà dei quartieri San Nicola, Murat e Madonnella

Il Centro Servizi per le Famiglie del Municipio 1, promosso dall’Assessorato al Welfare del Comune di Bari, avvia un nuovo HUB per contrastare le povertà economiche nei quartieri in cui opera: San Nicola, Murat e Madonnella.

Il Centro Servizi, in Strada del Carmine 11, si occupa dei nuclei familiari attraverso molteplici azioni che comprendono attività di sostegno educativo, attività di sostegno alla genitorialità, servizi di consulenza psicologica, counseling educativo, assistenza legale, gruppi di automutuoaiuto, gruppi di parola tra pari, interventi di sensibilizzazione/prevenzione e percorsi di integrazione e socializzazione intergenerazionale e interculturale.

Il progetto dell’HUB, in programma da tempo, si è reso ancora più necessario in questo periodo di emergenza economica dovuta alla pandemia da Covid-19 che ha causato la perdita di lavoro per molti cittadini e cittadine e la conseguente mancanza di reddito, anche minimo, per le famiglie del territorio e della città. In particolare, nel Borgo Antico e nei quartieri Murat e Madonnella è presente un numero rilevante di nuclei familiari che vive in condizioni di sottoccupazione o disoccupazione, giovani coppie che dipendono economicamente dalle famiglie d’origine, famiglie di diverse etnie che spesso vivono in condizioni di marginalità economica e sociale. 

L’HUB sarà di sostegno alle famiglie in situazioni di forte disagio economico attraverso il coinvolgimento di piccole realtà, aziende e dei privati cittadini, che potranno donare generi alimentari di prima necessità, prodotti di igiene per la persona e/o per la casa, dando vita a una rete solidale sul territorio. All’interno di alcuni supermercati di zona, poi, sono stati sistemati alcuni carrelli che permettono di donare i prodotti al termine della spesa.

Proprio in occasione del Natale, la Scuola dell’Infanzia Pinuccia Modugno ha donato generi alimentari come pasta, biscotti, succhi di frutta e gli immancabili dolci natalizi e l’azienda DIVELLA ha donato pasta e biscotti.

redazione

LASCIA UN COMMENTO