Cellamare – approvato regolamento comunale per l’installazione dei dehors

0
688

“L’Amministrazione comunale, nell’ambito dello sviluppo razionale e funzionale degli spazi urbani, ha inteso inteso approvare un regolamento per autorizzare e disciplinare l’installazione di quei manufatti e strutture precarie (c.d. dehors), spesso necessari per potenziare la qualità dei pubblici esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, attraverso l’autorizzazione e la concessione di adeguati spazi pubblici o spazi privati.

L’inserimento nel contesto urbano di dehors assume importanza primaria, soprattutto in questo momento in cui l’emergenza per Covid crea grandi problemi di spazio agli esercenti delle attività di ristorazione, ragion per cui affinché si assicuri la realizzazione di progetti integrati in spazi pubblici garantendo una organizzazione ordinata ed armonica della comunità Cellamarese e per promuovere la fruizione anche turistica dell’ambiente cittadino con particolare riguardo al rispetto dei criteri di salvaguardia di tutela e soprattutto delle norme che devono essere chiare per tutti e al tempo stesso rispettate da tutti.

Nella fattispecie si punta anche alla valorizzazione dei contesti a valenza storico, architettonico ed ambientale, sulle quali la nostra amministrazione sta fortemente puntando con i progetti SISUS e Cella41 per ridare nuova linfa vitale alla memoria storica di Cellamare poiché sia Masseria Mariani che il nostro Centro storico proietteranno Cellamare come paese di riferimento dell’offerta eno-gastronomica tra i comuni della città metropolitana di Bari.

Allestire bene uno spazio annesso ad un locale di pubblico esercizio con la ricerca della bellezza, vuol dire ARREDATE LA COMUNITÀ, e armonizzare arredo, pavimentazione, protezione perimetrale e copertura, realizzando un contesto in grado di dare impulso all’attività imprenditoriale, di qualificarla, distinguerla e aumentarne la visibilità nel rispetto delle caratteristiche dell’ambito urbano.

Il regolamento che abbiamo approvato in C.C. con 11 voti favorevoli ed 1 astenuto intende RILANCIARE LE ATTIVITÀ COMMERCIALI DI RISTORAZIONE e fornire gli elementi operativi che, nel rispetto delle disposizioni normative e legislative vigenti, regolamentano le occupazioni temporanee e continuative o permanenti di spazi pubblici o privati annessi a pubblici esercizi per la somministrazione di alimenti e bevande”

Con un post su Facebook l’assessore Nicola Digioia illustra il regolamento approvato ieri in materia di spazi urbani, con nello specifico l’installazione dei Dheors , manufatti e strutture precarie funzionali alle finalità di pubblici esercizi.

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO