Cassazione: nessun permesso premio per Sabrina Misseri

0
205

Nessun permesso premio per le  uscite  dal carcere di Taranto per Sabrina Misseri. A deciderlo la  Cassazione.  Sabrina Misseri  è stara condannata all’ergastolo con sua madre Cosima Serrano per aver ucciso la cuginetta 15enne Sarah Scazzi e averne gettato il cadavere in un pozzo nella campagna di Avetrana (Taranto) il 26 agosto 2010. Non c’è  una “rivisitazione critica” del suo “pregresso comportamento deviante” e  ed é pericolosa socialmente, conferma la Cassazione.

Antonio Carbonara

LASCIA UN COMMENTO