Camerata Musicale Barese: “Musicando nelle Chiese”

0
143

RIPARTE

“MUSICANDO NELLE  CHIESE”

 DELLA CAMERATA MUSICALE BARESE

 

UNA PRIMA ASSOLUTA CON L’ORCHSTRA BAROCCA DI PUGLIA

SABATO 26 MARZO  AL SANTUARIO DEL BEATO GIACOMO DI BITETTO E

DOMENICA A BARI ALLA CHIESA DI SAN GIUSEPPE

 

Sabato 26 marzo   primo  appuntamento della  Rassegna della Camerata Musicale Barese “Musicando nelle Chiese”, con una prima nazionale: l’Orchestra  Barocca di  Puglia dell’Associazione “Sentieri Armonici” presenterà un programma dedicato al 700 musicale tra Puglia e Napoli.

Gli appuntamenti saranno due e si svolgeranno rispettivamente sabato 26 marzo  presso  il Santuario del Beato Giacomo di Bitetto e domenica 27 presso la Chiesa di San Giuseppe di Bari.

Entrambi i concerti inizieranno alle ore 20.

Con questa rassegna la “Camerata”  si propone di intraprendere un percorso di ascolto e spiritualità articolato in un progetto artistico in collaborazione con varie parrocchie di Bari e provincia.

Gli appuntamenti uniranno la magia della Musica alla bellezza delle Chiese pugliesi, per cui tra le sacre mura echeggeranno note musicali di alta spiritualità per avvicinare un pubblico all’ascolto della Musica classica nelle sue diverse forme e tipologie, dando sempre grande spazio sia ai giovani che ad affermati artisti da molti anni in carriera. Proprio in tale ottica ormai la “Camerata” da alcuni anni, si impegna per costruire un progetto di eventi ed iniziative per tutti, che valorizzi la Cultura, la Storia e le Tradizioni di tutta la Regione.  Una Rassegna che è non solo un progetto, ma una realtà artistica alla ricerca di eccellenti Artisti ed Opere di estremo rilievo, ricerca che la Camerata Musicale Barese tende a trasmettere soprattutto alle nuove generazioni.

I due appuntamenti rientrano nel Piano della Regione Puglia 2021  per la realizzazione di attività di rilancio e di ripartenza post pandemia,  che prevede  il coinvolgimento  delle realtà professionali e talenti pugliesi operanti nel campo della musica e che non sono sovvenzionate dal MIC con il Fondo Unico per lo Spettacolo FUS attraverso il recepimento di progettualità autonome.

Il programma delle due serate   è il seguente: “Beatus Vir”:  Francesco Durante  Concerto IV in mi minore, Leonardo Leo Gratias agimus tibi (contralto), Alessandro Scarlatti  Caldo sangue Aria di Ismaele da Il Sedecia, re di Gerusalemme (soprano), Nicola Fago Beatus Vir  Salmo 111 per soprano, alto e b.c., Leonardo Leo Sinfonia in La Maggiore, Leonardo Vinci Son Regina e sono Amante Aria di Didone dall’opera Didone abbandonata (soprano), Leonardo Leo Scherza il nocchier talora Aria dal Demetrio (alto), Tommaso Traetta

Fac ut portem per soprano e alto dallo Stabat Mater.

Solisti Pierfrancesco Borrelli  maestro  al cembalo, Carmela Osato soprano e Antonia Salzano contralto.

L’ingresso libero ai concerti vuole essere il segnale di una musica antica alla portata di tutti, che incentivi i giovani all’ascolto e che ne rappresenti la fruizione futura.

Per informazioni rivolgersi presso gli uffici della Camerata Musicale Barese in Via Sparano 141 (tel. 080/521.19.08) e sul sito www.cameratamusicalebarese.it.

redazione

 

 

LASCIA UN COMMENTO