Calcio, partita serie D Picerno-Bitonto: 9 persone a giudizio

0
78

Rinvio a giudizio per 9 persone tra  ex giocatori del Bitonto calcio, ex dirigenti e tecnici della squadra lucana del Picerno e anche l’allora direttore sportivo del Potenza Calcio, per il reato di concorso in frode sportiva. La Procura di Bari entra nel merito della  vicenda contestata dalla pm Bruna Manganelli risalehte  al 5 maggio 2019 e riguardante  la partita di serie D Picerno-Bitonto disputata a Rionero in Vulture (Potenza). Secondo l’accusa quattro ex calciatori della squadra pugliese (Michele Anaclerio, Antonio Giulio Picci, Giovanni Montrone e Francesco Cosimo Patierno) avrebbero ricevuto la somma complessiva di diecimila euro in contanti per alterare il risultato della gara (finita 3-2), così consentendo al Picerno la promozione in serie C senza disputare lo spareggio. (ANSA)

Redazione

LASCIA UN COMMENTO