Brindisi, su uno scafo con 550 kg di marijuana: due gli arresti

0
625
Aosta: la caserma della guardia di finanza

Un sequestro di circa mezza tonnellata di marijuana è stato operato dalla guardia di finanza al largo delle coste di Brindisi: due scafisti sono stati arrestati, si tratta di un italiano di 33 anni e di un albanese di 29 anni.

 

I militari, impegnati in una attività di pattugliamento delle coste, hanno avvistato un motoscafo di 6 metri e mezzo, un semicabinato dotato di un potente motore fuoribordo che tentava di sottrarsi ai controlli. A bordo c’erano 67 colli di sostanza stupefacente, per un peso complessivo di circa 550 chili che al mercato clandestino avrebbe fruttato al dettaglio cinque milioni di euro e che secondo gli investigatori proveniva dall’Albania, diretto in Puglia. Il motoscafo è stato sequestrato. I due arrestati rispondono di traffico internazionale di droga.

ansa

redazione

LASCIA UN COMMENTO