Briguglia porta Buzzati in scena all’Anchecinema di Bari

0
89

Domenica 25 febbraio, all’AncheCinema di Bari è andato in scena “Un amore”, spettacolo basato sul romanzo di Dino Buzzati, scritto e diretto da Alessandra Pizzi e interpretato da Paolo Briguglia.
Il testo è stato adattato
in forma di monologo; i numerosi monologhi interiori che nel romanzo permettono al lettore di penetrare i pensieri ossessivi del protagonista prendono la forma di domande retoriche che ben rendono le contraddizioni e l’inquietudine del personaggio. Briguglia incarna alla perfezione, con la voce e con il corpo, Antonio Dorigo, con un’intensità interpretativa eccezionale che riesce a rendere i meccanismi mentali che scattano nella mente del protagonista, uomo egoista e superficiale travolto dall’amore/passione per la giovane Laide, sentimento che lo porta a una gelosia ossessiva. Un tema che, purtroppo, è di grande attualità e che Buzzati, già nel 1963, aveva dipinto perfettamente, tracciando le linee di un sentimento morboso e possessivo.
Lo spettacolo è arricchito da una colonna sonora pop con canzoni di musica leggera italiana che rispecchiano la narrazione e rimandano agli anni ’60 e alla vita della borghesia milanese dell’epoca, ipocrita e bigotta, per cui la posizione sociale è tutto ciò che conta.

Maria Cristina Consiglio

LASCIA UN COMMENTO