Borgo Mezzanone, un incendio brucia 2 baracche: nessun ferito

0
50

 

Un incendio é scoppiato alle luci dell’alba nell’insediamento abusivo di Borgo Mezzanone a Foggia  e  dove da anni vivono i tanti immigrati che giungono in questa parte di Puglia per il lavoro dei campi. Oltre venti  le baracche andate a fuoco, probabilmente per un incendio di natura accidentale.   Nessun migrante è rimasto ferito o intossicato. Il rogo sarebbe partito da un cortocircuito. Le fiamme si sono poi propagate velocemente,  coinvolgendo anche vicini cumuli di rifiuti accatastati in zona. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che hanno domato l’incendio. Altri incendi sono scoppiati in passato, il borgo  contiene 1500 migranti.

   Redazione

LASCIA UN COMMENTO