Bomba carta a Galatone contro un uomo ai domiciliari

0
604

Una bomba carta è stata fatta esplodere nella notte a Galatone (Lecce) da ignoti contro il portone d’ingresso dell’abitazione di un 45enne che si trova agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. La deflagrazione è avvenuta in via Campestre con gravi danni al portone e a un’auto intestata al figlio dell’uomo, che si trovava parcheggiata davanti all’ingresso della casa. Panico tra i residenti della zona dopo la forte deflagrazione udita anche a decine di metri di distanza dall’appartamento del 45enne.
Sull’accaduto indagano i carabinieri. (ANSA).

redazione

LASCIA UN COMMENTO

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.